I lavori del mese di ottobre in giardino

da , il

    I lavori del mese di ottobre in giardino

    Nel mese di ottobre, per assicurarci un giardino ben curato e fiorito, occorre svolgere alcuni importante lavori. Il primo accorgimento da tenere riguarda il prato. In questo mese occorre valutare le condizioni dell’erba e verificare gli eventuali danni dovuti alla siccità dell’estate. Se il prato necessita di rinfoltimento o occorre riempire alcuni buchi, procedete con la semina! Ottobre è proprio il momento giusto per questo intervento. Tosate i prati più folti, mentre quelli messi a dimora non necessitano di importanti interventi. L’unico accorgimento riguarda la concimazione. Per questa operazione potete scegliere del concime organico o granulare a lenta cessione. Ricordate anche di non gettare le foglie che cadono! Potranno servirvi nel periodo invernale per la pacciamature dei fiori e delle piante più delicate.

    Nel mese di ottobre è ormai tempo di piantare le bulbose e i semi al fine di avere un bel giardino fiorino nella prossima primavera. Potate anche le piante da frutto, evitando tagli drastici e gli arbusti che hanno concluso la propria fioritura. Iniziate a prepararvi all’arrivo dell’inverno. Alcune piante e fiori, infatti, dovranno essere riparate e protette del freddo intenso.

    In questo mese valutate la possibilità di realizzare dei ripari o delle piccole serre. Ricordate che questo tipo di costruzioni proteggono le piante e i fiori dal gelo, ma, li sottopone a un clima molto umido. Tutto ciò può portare alla comparsa di malattie fungine o parassiti. Quindi, assicuratevi sempre di garantire un buon filtraggio dell’aria.