Illuminazione design: Top Four Table è la nuova creazione di Luxit

da , il

    Illuminazione design: Top Four Table è la nuova creazione di Luxit

    Perché l’illuminazione è design? Cosa ci spinge a cercare in un elemento vitale come la luce quelle linee e quel disegno particolare, che devono piacerci? Insomma non ci basta la fonte luminosa, vogliamo anche che la sua struttura, il suo supporto soddisfino le nostre esigenze. La classica lampadina che pende dal soffitto è ormai segno di decadenza e cattivo gusto (eccezion fatta per particolari lampadine ed ambienti creati ad hoc). Non ci basta nemmeno una struttura atta a contenere la fonte luminosa, ora quello che andiamo cercando è un vero e proprio oggetto di design che, oltre a schiarire le tenebre, sia anche bello da vedersi e perfettamente integrato con l’arredamento e l’ambiente circostanti.

    Linux ha delle nuove proposte di design che non mancherà di presentare al Salone del Mobile di Milano. Tra queste troviamo la lampada da scrivania Top Four Table, progettata da Alberto Basaglia e Natalia Rota Nodari. Questa espressione dell’illuminazione di design mette in mostra delle linee essenziali, che racchiudono tutti gli elementi.

    Quattro faretti Led da un watt ad alta potenza proiettano la luce nell’ambiente e hanno una durata garantita che supera le 50.000 ore di attività luminosa.

    A differenza di molte lampade a sospensione, questo elemento da scrivania permette un orientamento della luce semplice ed efficace, grazie alla sola pressione di due dita.

    E se si parla di design, non possono mancare i colori: Topo Four Table ne vanta una discreta quantità, praticamente una per ogni tipo di http://donna.nanopress.it/casa/arredamento/

    . Le tonalità disponibili sono infatti il bianco, il verde, il rosso, il nero, il blu ed il giallo. Ad onor del vero manca l’arancione, ma le variazioni cromatiche presenti possono comunque supplirlo.

    Da non dimenticare un’altra caratteristica che rende preziosa questa lampada: si tratta di un Made in Italy.