Inviti di Halloween per una festa a casa

da , il

    In questo post voglio suggerirvi delle idee su come realizzare degli inviti di Halloween per una festa a casa. I vostri amici saranno felici di vedersi recapitare un invito a tema per partecipare alla vostra festa delle streghe.

    Se non siete molto abili col disegno, su internet troverete moltissime immagini ispirate ad Halloween, da scaricare stampare e inviare ai vostri invitati, ma se volete osare col fai da te sarò ben lieta di darvi una mano con questo post.

    Qualche giorno fa vi avevo fornito delle dritte su come organizzare una festa di Halloween in casa, ma una festa che si rispetti non può non prevedere dei inviti dedicati. Quindi armatevi di pazienza e di una buona dose di creatività e procedete pure con la realizzazione dei vostri inviti di Halloween.

    Se volete un aiutino, il web può venirvi in soccorso. Di inviti di Halloween da stampare, già pronti, ne esistono a bizzeffe infatti, ma potete pensare anche di scaricare degli inviti di Halloween da colorare così almeno ci metterete del vostro o ancora meglio potete utilizzarli come modelli da copiare e personalizzare a vostro piacimento.

    Se invece preferite procedere in maniera un po’ più autonoma, vi basterà procurarvi delle immagini a tema: streghe, fantasmi, teschi, pipistrelli, zucche e chi più ne ha più ne metta e creare degli inviti di Halloween sagomati con la forma che preferite. Ecco come fare: scaricate semplicemente i template da internet, dopo di che ricalcate o stampate su un cartoncino bianco la sagoma, con un penarello nero a punta grossa ripassate tutti i bordi del disegno, ritagliate il tutto accuratamente e compilate, nella parte posteriore, con tutti i dati della festa. Il mio consiglio, in questo caso, è quello di optare per forme diverse, in questo modo potrete chiedere ai vostri amici di portare gli inviti di Halloween che hanno ricevuto la sera della festa e riciclarli come decorazioni per le pareti.

    Se siete abili coi programmi di grafica, invece, potete realizzare i vostri inviti di Halloween semplicemente inserendo un immagine a tema su un foglio di lavoro, accanto alla quale scriverete giorno, luogo e ora della festa. Potete arricchire il tutto con una frase ispirata alla circostanza come: invito ad una festa da brivido, invito ad una festa da paura o ancora con alcune raccomandazioni ai vostri ospiti come: si consiglia di indossare abiti mostruosi o obbligatorio venire muniti di maschera.

    Concludo il mio post dedicato agli inviti di Halloween per una festa a casa suggerendovi anche un’idea di Martha Stewart, conduttrice televisiva americana, nota al grande pubblico per i suoi progetti di cucina, giardinaggio, bon ton e fai-da-te. Per realizzare un biglietto d’invito di Halloween, la Stewart suggerisce di utilizzare un gufo ad occhi spalancati poiché durante il Medioevo una credenza assai diffusa voleva che proprio i gufi avessero a che fare con la stregoneria e in particolare la notte di Halloween, demoni in forma di gufi vagassero assieme alle streghe per recarsi ai Sabba, il raduno tra streghe e stregoni. Per realizzare i vostri inviti di Halloween a forma di gufo vi occorreranno il template del gufo da scaricare da internet, da ritagliare e incollare su cartoncino e dei chiodini per collegare il corpo alle ali che quindi saranno mobili.