Lampada design: il progetto modulare Reed di Patrick Jouin

da , il

    Lampada design: il progetto modulare Reed di Patrick Jouin

    Patrick Jouin, il famoso designer francese, ha progettato per Murano Due Reed, una lampada modulare costituita di cinque elementi luminosi diversi che si possono sia installare al soffitto, sia comporre per una sospensione. La lampada Reed si caratterizza per i la sua struttura tubolare che ricorda le formazioni di stalattiti, un chiaro esempio che dimostra come Jouin si sia ispirato fortemente alla natura.

    La lampada offre un numero infinito di possibilità di fare luce, grazie agli elementi che possono essere assemblati ad altezze diverse e con differenti densità, secondo uno sviluppo modulare variabile. Come afferma lo stesso Patrick Jouin, ‘ Il processo del mio progetto è in continuo movimento ’, non ha un inizio ed una fine determinati, anzi, ogni progetto scaturisce da un’idea precedente e ne crea di nuove. È a questo proposito calzante il paragone che viene fatto ancora da Patrick: le nuove forme di illuminazione sono paragonate a nuove note musicali o a nuove lettere dell’alfabeto, che permettono di creare un linguaggio o una melodia, non restano quindi fini a se stesse ma diventano parte di un progetto più grande.

    La lampada Reed di Murano Due è progettata per permettere al cliente di acquistarla così come viene proposta oppure di modificarla a proprio piacimento, in rispetto del proprio gusto.

    La tipologia della lampada Reed è sia a sospensione che a soffitto, il diffusore è in vetro soffiato, mentre il supporto è in alluminio verniciato nichel.

    L’illuminazione è un elemento fondamentale nell’arredamento della casa, ed è necessario che sia in perfetta sintonia con l’ambiente; per questo Reed è perfetta, perché non impone una scelta ma, grazia alla sua duttilità, lascia le persone libere di scegliere secondo i propri gusti ed esigenze.