Lavabo, come pulirlo col fai da te

da , il

    Lavabo, come pulirlo col fai da te

    Il lavabo è un complemento d’arredo che tutte noi possediamo e teniamo nelle nostre abitazioni, ma mantenere il lavabo lindo, lucido e pulito per un periodo superiore ai dieci minuti non è sempre una faccenda facile. In commercio esiste una quantità infinita di prodotti appositi tra cui scegliere per pulire il lavabo di bagno e cucina, ma sono altamente corrosivi e la maggior parte di questi non assolve neppure a pieno la funzione di rendere il lavabo lucido e pulito per un tempo non limitato a pochi minuti. Quindi, oltre al danno, l’aggressività e l’elevato impatto ambientale dei suoi componenti chimici, la beffa, il nostro lavabo sembra sempre sporco.

    Vi svelerò un trucco su come pulire il lavabo col fai da te. I vantaggi? Poca fatica, costo vicino allo zero, rispetto per l’ambiente e risultato impeccabile. Possono bastarvi queste qualità per iniziare ad usare il fai da te per pulire il lavabo in ceramica o acciaio, ed anche la rubinetteria nel vostro appartamento? Se la risposta è sì, continuate pure attentamente la lettura. Ciò che vi servirà saranno: un coltello, un limone, una spugna, un panno in microfibra e dell’acqua calda. Prendete il coltello e tagliate a metà il limone, perchè ne utilizzerete mezzo alla volta per la pulizia fai da te del tuo immancabile complemento d’arredo. Ora prendete una spugna ed imbevetela di acqua calda, tenendo presente che più calda sarà l’acqua e migliore sarà il risultato finale, e passatela con cura su tutta la superficie del lavabo, rubinetteria compresa. Terminata questa semplice operazione, passate alla seconda mossa: prendete il mezzo limone e fregatelo, facendo una leggera pressione, su acciaio e ceramica cercando di arrivare anche nei punti più nascosti come intorno all’attacco della rubinetteria. Il limone contiene acido citrico e riesce ad eliminare anche le macchie più ostinate ed evidenti di calcare, acqua, detersivo o sapone, che ricoprono il vostro lavabo. Lasciate che il succo di limone agisca per qualche minuto e poi tornate a passare la spugna imbevuta di acqua calda dove avevate strofinato il limone per risciacquare lavabo e rubinetteria. Per terminare prendete un panno in microfibra ed asciugate accuratamente lavabo e rubinetteria e successivamente ammirate il risultato: il vostro lavabo con accessori annessi sarà pulito, lucido e brillante, come nuovo senza che abbiate sostenuto un costo superfluo per l’acquisto di detersivi e rispettando l’ambiente. Che si può volere di più?