Lavoretti creativi per la primavera per arredare casa [FOTO]

da , il

    I lavoretti creativi per la primavera per arredare casa sono l’ideale se intendete donare una ventata di freschezza alla vostra dimora. Bastano un po’ di fantasia, una buona dose di pazienza e un pizzico di manualità per creare tanti divertenti lavoretti fai da te: alberelli primaverili, fiori di carta, candele profumate, cuoricini in vimini, ghirlande creative e chi più ne ha più ne metta! Realizzarli è davvero semplice, basta procurarsi oggetti e materiali di uso quotidiano e riciclarli con creatività, seguendo alcune semplici istruzioni.

    Vaso di fiori di riciclo

    Perchè non riciclare le bottiglie di plastica per realizzare degli originali vasi di fiori con cui decorare la casa primaverile? Vi serviranno una bottiglia di plastica, della pittura acrilica, 1 piccolo rullo, il bulbo di un fiore a piacere, terriccio e sassolini. Procedete tagliando la bottiglia in due e tenete solo la parte inferiore. Realizzate delle righe con gli acrilici intorno alla bottiglia. Stendete il colore con il rullo fino a ricoprire l’intera bottiglia. Sul fondo della stessa create un letto di sassolini, aggiungete il terriccio fino a 2 cm dal bordo. Interrate il bulbo al centro del vaso e bagnate con acqua. Ora non resta che aspettare che i vostri fiori sboccino!

    Albero primaverile

    Con l’arrivo della primavera e in prossimità della Pasqua è bello ridare nuova vita alla casa, riempiendola di colori vivaci e allegre decorazioni. Un classico lavoretto per la casa di questo periodo è l’albero di Pasqua, realizzato con rami secchi e uova variopinte. Basta creare con i rami un grande bouquet, chiuderlo con un nastro colorato e sistemarlo all’interno di un vaso. A questo punto adornate i rami con uova di plastica e nastrini di seta colorati.

    Fiori di carta crespa

    I fiori non devono mancare in una casa primaverile, scopriamo come realizzarli con la carta crespa. Ritagliate una striscia di carta crespa di 10X30 cm, piegatela in modo da creare una fisarmonica a 5 strati. Tagliate la carta a forma di petalo appuntito, fermatevi a 2-3 cm dal fondo. Con altre 3 strisce larghe 2 cm e lunghe 12 cm realizzate i pistilli. Basterà attorcigliarle strette strette e spalmarle con colla vinilica. A un’estremità del pistillo create un nodo, all’altra estremità aggiungete della colla, in seguito incollate le due estremità insieme. Con un pennellino spalmate entrambi i petali di colla vinilica, quindi aggiungete i pistilli al centro dei fiori. Lasciate asciugare e procedete con la realizzazione dello stelo. Avvolgete al calice del fiore un fil di ferro rivestito con carta crespa verde. Lasciate asciugare ed ecco pronti i vostri magnifici fiori di carta crespa!