Lavoretti per la Festa della Mamma 2012: qualche idea

da , il

    Lavoretti per la Festa della Mamma 2012: qualche idea

    Se siete a caccia di idee ed ispirazioni per realizzare dei lavoretti per la Festa della Mamma 2012, siete davanti all’articolo giusto. La prima è un’idea semplice che possono realizzare anche i bambini più piccoli, la seconda, invece, è adatta ai più grandicelli.

    Lavoretti per la Festa della Mamma 2012: vaso con manine colorate

    Un’idea originale da far realizzare, anche a bambini molto piccoli, come lavoretti per la Festa della Mamma 2012, sono dei vasi di terracotta decorati con le impronte della manine colorate dei bimbi stessi, che alla fine potrete riempire anche con una piantina colorata. I bambini adorano colorarsi le mani o semplicemente dipingere con le dita imbrattate di colore. Si tratta di un’attività che stimola la creatività offrendo al contempo la possibilità di realizzare creazioni personali e estremamente originali. Alla fine del lavoro i bambini non potranno che apparire soddisfatti. A questo scopo potete acquistare i colori acrilici, ma i vostri bambini si divertiranno di più ad ottenerli da soli mescolando amido e colori a tempera. Fate bollire un po’ di amido, lasciatelo raffreddare, quindi versalo in alcune vaschette di plastica (quella della frutta che si trovano al supermercato andranno benissimo) nelle quali aggiungerete anche un po’ di colore, diverso per ogni vaschetta. Lasciate che i bambini immergano le mani nelle vaschette e le stampino sul vaso di terracotta a loro piacimento.

    Lavoretti per la Festa della Mamma 2012: collana di carta crespa

    Dei lavoretti per la Festa della Mamma 2012 in cui si possono facilmente cimentare dei bambini più grandi, invece, sono quelli che prevedono la realizzazione di una collana di carta crespa. Tutto quello che occorre oltre alla carta crespa sono forbici, colla vinavil, acqua e fil di ferro. Lasciate che i bambini stendano la carta crespa e ritaglino circa 20 strisce larghe un paio di centimetri ciascuna seguendo il verso delle increspature. Poi ogni striscia andrà arrotolata su se stessa. In una vaschetta preparate una miscela di colla e acqua con le seguenti proporzioni: una parte di colla e due parti di acqua e fatevi immergere le strisce arrotolate. Fatele stendere al sole, appese ad un filo con delle mollette o semplicemente adagiate su un muretto (ma avendo cura di rigirale in questo caso) fino a quando non appariranno perfettamente asciutte (circa 24 ore). A questo punto lasciate che i bambini uniscano le strisce in vario modo, intrecciandole, unendole a 2 a 2 o a 3 a 3 utilizzando il fil di ferro come preferiscono.