Manutenzione parquet: cosa fare se scricchiola

da , il

    Manutenzione parquet: cosa fare se scricchiola

    Il parquet è un classico intramontabile della pavimentazione e si abbina perfettamente ad arredamenti moderni e antichi. Ma si tratta anche di un materiale molto delicato: pulire il parquet richiede attenzioni specifiche e in ogni caso l’usura può comportare danni alla struttura originale. I danni più comuni ed evidenti sono i graffi e lo scricchiolio del parquet. Vi sarà sicuramente capitato di camminare sopra dei parquet, anche in uffici o in locali, e di sentire un fastidioso scricchiolare tipico del legno. Come risolvere il problema? Prima di tutto occorre individuare l’origine dello scricchiolio: in molti casi si tratta semplicemente dell’attrito di listelli di legno che con il tempo tendono a dilatarsi.

    Basterà quindi usare del talco tra le fessure. Se invece qualche listello ha già iniziato a staccarsi o allentarsi è opportuno contattare un esperto. Lo scricchiolio può dipendere anche dal fatto che i listelli non combaciano più alla perfezione e quindi si creano delle fessure: in tal caso queste ultime andranno riempite con dello stucco o con dello spago. Per attutire lo scricchiolio può essere utile anche posizionare un tappeto nel punto in cui si sente con maggiore intensità ma ovviamente questa può essere una soluzione solo in determinati punti della casa come in salotto e in prossimità di letti o divani. Prima di scegliere il parquet ricordate che necessita manutenzione: se non avete tempo o modo di trattarlo adeguatamente optate per qualcosa di meno impegnativo.