Menù di Capodanno per un cenone che piaccia a tutti

Menù di Capodanno per un cenone che piaccia a tutti
da in Casa, Cucina, Evergreen, Ricette, Capodanno
Ultimo aggiornamento: Giovedì 05/01/2017 07:12

    menu capodanno

    Cenone che piaccia a tutti, possibile? Con il menù di Capodanno giusto la risposta è affermativa. Per piacere a tutti, vegetariani inclusi, è fondamentale selezionare dei piatti saporiti che rispettino eventuali scelte cruelty free. Ma se qualcuno alla carne o al pesce non vuole proprio rinunciare, l’alternativa smart consiste nel creare piatti bigusto, che accontentino entrambi i palati. Scopriamo come fare.

    polpette

    Iniziamo da un antipasto adatto a tutti perché gustoso, nutriente e senza carne o pesce. Per preparare queste deliziose polpette occorrono lenticchie, che vanno lasciate in ammollo per un’intera notte, scolate e lessate finché non risultano morbide. Vanno quindi passate al passaverdure, si aggiungono poi prezzemolo, latte, pancarrè. In seguito cubetti di Galbanino, uova, sale ed eventualmente pangrattato per dare più consistenza all’impasto. Si mescola il tutto e si formano le polpette, che vanno fritte in olio bollente fino a risultare dorate.

    crepes

    Come secondo piatto di Capodanno perché non puntare sulle crepes da presentare in tavola in due versioni: per i carnivori farcite con speck e radicchio, per i vegetariani con gorgonzola e radicchio. E’ sufficiente preparare la pastella con uova, latte e farina, disporla in padella strato dopo strato e farcila con il ripieno prescelto. Per il ripieno di speck e radicchio, basta tagliarli a listarelle e soffriggerli in padella con un po’ d’olio. Mentre oer il ripieno vegetariano, dopo aver tagliato a listarelle il radicchio, sciogliete del burro in un tegame e aggiungete il radicchio, salando e pepando. Trascorsi 10 minuti, aggiungete il gorgonzola e il latte che avrete scaldato in un altro pentolino, quindi aggiungete del parmigiano grattugiato e mescolate. Spalmate il ripieno sulle crepes e infornatele dopo averle cosparse di parmigiano e burro fuso, a 180 gradi. Potete infornare seguendo lo stesso procedimento anche le crepes con speck e radicchio.

    cozze

    Tra gli ospiti ci sono amanti del pesce? Eccoli accontentati con questo secondo piatto a base di cozze e zafferano. Per prepararlo è necessario pulirle, soffriggere in padella cipolla tritata, prezzemolo e alloro, si uniscono le cozze sfumando con il vino bianco. Toglietela dalla padella e aggiungete nel sughetto dello zafferano mescolando fino ad ottenere una cremina, con cui cospargere le cozze messe da parte. I vegetariani non gradiscono? Per loro una semplice alternativa, le bistecche di fungo. Pulite i funghi e lavateli affettandoli, ungete una bistecchiera con un po’ d’olio e appoggiatevi i funghi per circa 5 minuti da ogni lato. Una volta pronti, spennellateli con una salsa a base di aglio tritato, olio, prezzemolo tritato, sale e pepe.

    amaretti con nutella

    E per concludere all’insegna del buongusto ecco la ricetta degli amaretti ripieni di nutella, una vera delizia del palato. Mescolate insieme della farina bianca, farina gialla e nocciole tritate, unite burro ammorbidito e pian piano anche la nutella, profumando con un pizzico di cannella e un po’ di liquore. Lavorate l’impasto e prendetene un po’ formando delle palline. Al centro di ciascuna posizionate una nocciola intera e disponete tutti gli amaretti su una placca da forno lasciandoli cuocere per una ventina di minuti a 140 gradi. Serviteli cosparsi di zucchero a velo.

    739

    PIÙ POPOLARI