Mobili di design made in Italy: attenzione alle imitazioni

da , il

    Mobili di design made in Italy: attenzione alle imitazioni

    Il made in Italy è in tutto il mondo sinonimo di qualità e stile in fatto di design e arredamento. Ma i complementi d’arredo originali possono avere un prezzo molto elevato e trovare imitazioni a prezzi stracciati può essere allettante.

    Non è un caso che, secondo i dati dell’Istituto di Centromarca, in tempi di crisi il giro d’affari del design taroccato ha sfiorato il 10% del Pil. Le repliche sono all’apparenza ben fatte e acquistare un pezzo d’arredamento clonato permette comunque di soddisfare il desiderio di possedere una cosa. Una sorta di consolazione a basso prezzo. Ma quali sono i rischi?

    A parte l’aspetto legale, peraltro abbastanza lacunoso, occorre una riflessione ispirata al culto dell’originale a difesa dell’arte. Per evitare di acquistare falsi il primo consiglio è quello di verificare sempre la certificazione del prodotto. Un tempo il rischio riguardava prevalentemente oggetti vintage e di antiquariato ma oggi si estende anche al design moderno imitatissimo. Rivolgersi solo a rivenditori certificati e di fiducia è una regola precauzionale da non trascurare. Diffidate da offerte tropo vantaggiose rispetto alla concorrenza. Con la diffusione dell’e-commerce inoltre il rischio di contraffazione aumenta perché non su può visionare la merce di persona.