Oggetti di design: il negozio online Pigr soddisfa tutte le esigenze

da , il

    Oggetti di design: il negozio online Pigr soddisfa tutte le esigenze

    Arredare è diventato oggi un vero e proprio piacere, oltre che un’esigenza; e non bastano più le classiche proposte di catalogo, ciò che si cerca è la novità, qualcosa che ci sbalordisca, che magari ci faccia storcere inizialmente il naso, per poi piacerci col tempo. Una bella mano in questo senso ce l’hanno data i negozi di e-commerce come ebay e altri, ma restiamo sempre in canali che potremmo definire istituzionali, cioè che non vanno alla ricerca di nuove (e rischiose) proposte, ma si limitano ad accontentare la tendenza dominante, benché continuino ad offrire comunque ampi spazi di manovra. Chi invece si pone l’obiettivo di allargare gli orizzonti e di portare, come si dice, ventate di aria fresca è l’e-shop Pigr.

    Operativo principalmente online, ma con un allestimento permanente dal vivo in alcuni locali di un caratteristico palazzo dei primi del Novecento, situato a Porta Romana a Milano, Pigr si pone come obiettivo quello di dare visibilità a designer di tutto il mondo, di ogni età e di ogni visione. ‘Interesse per le nuove frontiere della creatività contemporanea e per la conoscenza del design spontaneo’ sono alcune delle espressioni che ho avuto modo di leggere sul sito e che riassumono in maniera sintetica lo spirito di Pigr.

    Grazie alla selezione di oggetti di design di ogni provenienza e alla realizzazione di mostre, molti giovani autori possono proporre nuove idee di arredo ed essere conosciuti ed apprezzati in Italia, nel momento in cui potrebbero non trovare spazio tramite i canali convenzionali.

    Pigr è dunque un luogo di incontro (sia online che offline), dove avviene una bilaterale soddisfazione delle richieste: da una parte i talenti emergenti possono proporsi ed ottenere visibilità, dall’altra anche gli acquirenti più spregiudicati possono trovare ciò che cercano a prezzi contenuti.