Oggettistica per la casa: gli accessori di Roberto Brandoli vengono lavorati come le auto d’epoca

da , il

    Siete stufe della classica oggettistica per la casa? Di quei ninnoli che si accumulano (spesso troppo simili tra loro) creando solo polvere ed effetto nausea dopo alcuni mesi? Le offerte in circolazione e le nuove proposte sono un’infinità, ma è ancora possibile trovare qualcosa di davvero esclusivo, come gli accessori, ma sarebbe definirli opere d’arte, di Roberto Brandoli da Modena. La bellezza e la particolarità dei suoi prodotti si esplicano nei materiali e nella tipologia di lavorazione degli stessi: Brandoli utilizza infatti tecniche e materie prime provenienti direttamente dall’universo automobilistico, più esattamente quello delle Ferrari d’epoca.

    Ma la passione e di Brandoli per le macchine non nasce d’improvviso, bensì è un affare di famiglia: la Carrozzeria Brandoli è infatti specializzata in restauro e riparazione di auto d’epoca, specialmente le Ferrari. Dopo anni di lavoro presso l’officina si è sviluppata in lui l’idea di unire la bellezza delle auto storiche con il design e l’oggettistica per la casa. Ne è quindi venuto fuori un connubio unico, in grado di stupire anche i più tradizionalisti.

    La lampada da parete, elemento che ha rappresentato l’esordio di Brandoli nel mondo del design per la casa, assomiglia al fanale di una Ferrari e, grazie alla sua forma voluttuosa ed aerodinamica, si propone per un arredamento giovane e moderno. Interessanti anche i gioielli, come bracciali o pendenti che richiamano il tipico effetto bugnato delle automobili.

    Non si può poi non menzionare l’oggetto di design più particolare della collezione, il pannello da parete con l’incisione in rilievo di un cuore in alluminio, realizzato con la tecnica del battilastra e con colpi di martello, visibili nelle bombature.