Orecchini all’uncinetto: istruzioni per realizzarli [FOTO+VIDEO]

Orecchini all’uncinetto: istruzioni per realizzarli [FOTO+VIDEO]
    Orecchini all'uncinetto: il tutorial

    Gli orecchini sono un accessorio irrinunciabile per noi ragazze: ci fanno sentire belle, sofisticate e, a seconda del modello che scegliamo di indossare, ci permettono di giocare con il nostro look. Le ultime tendenze in fatto di moda hanno decretato il successo dei pendenti all’uncinetto, molto semplici da realizzare anche se non siamo proprio così ferrate nel campo del ricamo.

    Ricamare all’uncinetto: origini e storia

    L’arte del lavoro a uncinetto ha origini antichissime: in Italia questa espressione artistica ha assunto la sua forma più delicata nel XVI secolo quando venne utilizzata dalle religiose per creare i vestimenti e gli addobbi per gli edifici di culto. Le nostre nonne hanno tramandato alle nuove generazioni questa nobile arte, ma adesso sta a noi realizzare qualcosa di speciale con questo strumento, che si presenta come un bastoncino lungo e sottile, solitamente in legno, metallo o plastica, con un uncino ad una sommità, che ci servirà per prendere e guidare il filo con cui lavorare.

    Orecchini all’uncinetto: cerchietti vuoti

    orecchini-celesti-con-cuori-pendenti

    Quello dei cerchietti vuoti è uno degli schemi più semplici: per prima cosa dovrete arrotolate due o tre volte il filo intorno al dito, facendolo passare sotto all’uncinetto. Poi, accalappiate il filo e portatelo verso di voi per creare l’asola di partenza. Da questo momento, iniziate a lavorare a maglia bassa tutto intorno al vostro anello, facendo due giri e cercando di non infilare mai l’uncinetto nel punto base, ma al centro dell’anello.
    Una volta terminato, i vostri anelli saranno pronti per essere affrancati alle monachelle per pendenti.

    Da questa singola idea potete sviluppare moltissime versioni: fiori, foglie, cuori tutti attorno al cerchio. Dipenderà tutto dalla vostra manualità e fantasia.

    Schema del fiore all’uncinetto

    orecchini-a-stella-uncinetto-viola

    Lavorare 8 catenelle in cerchio, poi nel giro successivo lavorate 3 catenelle facendo passare 19 maglie alte nel cerchio.

    A questo punto dovrete chiudere con una maglia bassa. In quello che sarà il vostro 3° giro dovrete lavorare 4 catenelle *1 maglia alta nella maglia alta precedente, una catenella *, ripetere da *. Nel 4° giro lo schema è il seguente: * 3 catenelle, una maglia alta nella catenella precedente, 3 catenelle, 6 maglie alte nella maglia alta lavorata in questo giro. Ora dovrete chiudere con una maglia bassa nella seconda catenella del giro precedente. * Ripetete da * fino alla fine.

    Nella nostra gallery troverete tante idee per realizzare pendenti dalla forma rotonda, triangolare, a cuore, orecchini con le perline o swarovski per renderli ancora più glamour.
    Mi raccomando, una volta terminato il lavoro dovrete inamidare l’orecchino per farlo diventare più rigido ed evitare che si tirino i fili una volta che si andrà ad applicare la monachella. Come, vi starete chiedendo? Con la colla vinilica oppure con acqua e zucchero o acqua e amido.

    583

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaFai da telavori uncinettoUncinetto
    TOP VIDEO
    PIÙ POPOLARI