Origami: istruzioni per realizzare la rana, il cigno, il cuore e molti altri [FOTO+VIDEO]

da , il

    Origami, o l’arte di piegare la carta, è un’antica pratica giapponese il cui successo si è mantenuto inalterato nel tempo. Ancora oggi sono tantissimi gli amanti del fai da te che si cimentano nella realizzazione di forme e personaggi di cartoncino: rana, cuore, cigno, fiori di mille colori e ancora aeroplani, farfalle e scatoline portaoggetti…gli oggetti a cui possiamo dare vita sono tantissimi. Perciò armati di tanta pazienza e piega a più riprese la tua carta fino ad ottenere la sagoma che hai scelto!

    Istruzioni per il cigno

    Come vedrete dal video tutorial qui sopra, per creare i tipici origami a forma di cigno, prendi un foglio abbastanza grande e taglialo fino a formare un quadrato. Piega il quadrato in diagonale e poi piega un lato interno verso la diagonale centrale. Ripeti lo stesso procedimento per l’altro angolo. A questo punto otterrai una forma simile a un aquilone. Successivamente piega i lati lunghi dell’aquilone verso il centro: giralo e crea una piegatura lungo la linea del centro. Crea il collo del cigno piegando all’indietro la punta, poi crea una contropiega esterna. Adesso piega la cima della punta in avanti per creare il becco. Realizza un’altra contropiega esterna e, dopo aver esercitato una pressione sulle piegature, distendi quelle del fondo così da creare una base stabile per il cigno.

    Rana con gli origami

    Tra le forme più popolari – e più amate dai bambini, proprio perché dà loro la possibilità di giocarci insieme – c’è sicuramente la rana.

    Per prima cosa, dovrai utilizzare un tipo di carta più spessa, come quella di un cartoncino, perché darà alla rana la possibilità di saltare il più lontano possibile.

    Piega l’angolo destro e sinistro verso il centro, taglia la carta in modo da ottenere un triangolo, apri il foglio e piega i lati verso l’alto, così da ottenere due diagonali sia su lato sinistro che su quello destro. Dopo che avrai realizzato due quadrati, dovrai piegare in dentro i lati, seguendo le diagonali e otterrai il tuo triangolo. Ripeti il procedimento sull’altro lato.

    Piega gli angoli dei due triangoli laterali verso il centro e poi ripiega i quattro triangolini che si formeranno verso l’esterno. Gira sottosopra il lavoro e piega il lato sinistro del quadrato verso il centro. Ripeti il passaggio anche per il lato destro.

    Adesso piega verso l’alto l’angolo in basso, incastra nella coda i lati appena piegati, ripiegare a fisarmonica la parte posteriore della rana ed ecco che è pronta a spiccare il primo balzo!

    Sfoglia la nostra fotogallery per scoprire le altre forme che potrai realizzare con le tue mani!