Ottone: pulizia e lucidatura corretta

da , il

    Ottone: pulizia e lucidatura corretta

    La pulizia e la lucidatura dell’ottone è abbastanza semplice e può essere effettuata utilizzando dei prodotti chimici oppure ricorrendo a metodi più naturali, i cosiddetti ‘rimedi della nonna’, sicuramente più salutari rispetto ai primi. Ma come effettuare la corretta pulizia e lucidatura dell’ottone? Se optiamo per dei prodotti chimici è sufficiente seguire le istruzioni riportate sull’etichetta del prodotto. Se, invece, per la lucidatura e la pulizia dell’ottone vogliamo impiegare dei rimedi naturali, abbiamo bisogno di pochi e semplici ingredienti.

    Pulizia dell’ottone

    Per la pulizia dell’ottone ci occorrono: mezzo bicchiere d’aceto, un limone, 2 cucchiai di sale e infine 2 cucchiai di detersivo per piatti. La procedura da seguire per la pulizia dell’ottone è molto semplice. Iniziamo col mescolare il succo di 1 limone all’aceto. Dopo di che, al composto ottenuto aggiungiamo anche il sale e il detersivo ed amalgamiamo bene tutti gli ingredienti. Il prodotto ottenuto è pronto per essere utilizzato per la pulizia dell’ottone. Per l’applicazione è sufficiente passare il composto sulla superficie in ottone da pulire strofinando con una spugnetta morbida. Se invece l’ottone di cui vogliamo effettuare la pulizia è verniciato, è bene limitarsi a spolverare e a lavare periodicamente il materiale con una saponata tiepida e neutra. Dopo di che, l’ottone deve essere risciacquato ed asciugato accuratamente. Infine, se l’ottone è molto chiazzato, per la sua corretta pulizia, occorre lavare l’oggetto in questione in acqua saponata molto calda.

    Lucidatura dell’ottone

    Una volta effettuata una corretta pulizia è possibile passare alla fase della lucidatura dell’ottone. In questo caso possiamo utilizzare vari prodotti facilmente reperibili in commercio. Per la lucidatura dell’ottone possiamo anche preparare direttamente in casa una pasta cremosa, mescolando un po’ di tripoli a dell’olio di semi di lino. Il prodotto ottenuto dovrà poi essere strofinato sull’ottone da lucidare con un panno pulito. La lucidatura dell’ottone è terminata!