Paella valenciana, la ricetta originale di pesce

Paella valenciana, la ricetta originale di pesce
da in Casa, Cucina, Ricette
    Paella valenciana, la ricetta originale di pesce

    Ecco la ricetta originale di solo pesce della paella valenciana un primo piatto semplice e veloce da preparare, ma, soprattutto gustoso. La ricetta originale di pesce della paella valenciana può rappresentare un’ottima alternativa ai classici piatti che prepariamo di solito, da proporre magari, in un cena con amici o parenti. Va ricordato che per preparare la paella valenciana di pesce sarebbe opportuno utilizzare la tradizionale paellera o paella, una padella di forma circolare con una profondità di circa 5-6 centimetri e con o un diametro che varia dai 45 cm (per 4 persone) fino a 1 metro (per 10 persone). Per preparare la ricetta originale della paella valenciana di solo pesce ci occorrono i seguenti ingredienti (dosi per 4 persone): 500 grammi di calamari, 8 gamberoni, 2 spicchi d’aglio, 200 ml di passata di pomodori, 8 cucchiai di olio extravergine di oliva, 400 grammi di riso arborio, 4 scampi, 500 grammi di cozze, 1 cucchiaino di paprika dolce, 2 bustine di zafferano, 1.2 l di fumetto di pesce disidratato e infine mezzo cucchiaino di peperoncino in polvere.

    Per preparare la ricetta originale della paella valenciana di solo pesce, iniziamo col preparare il fumetto di pesce e teniamolo in caldo. Puliamo gli scampi ed apriamoli (partendo dalla coda fino alla testa) utilizzando un paio di forbici. Contemporaneamente facciamo dischiudere le cozze in una pentola coprendola con un coperchio in modo che i molluschi rilascino il loro liquido. A questo punto, per preparare la ricetta originale della paella valenciana di pesce, versiamo l’olio extravergine di oliva nella paella (o in un’altra pentola), scaldiamola a fuoco medio, aggiungiamo gli scampi e i gamberoni e facciamoli dorare un paio di minuti per lato. Impiegando delle pinze togliamo gli scampi e i gamberoni dalla pentola e teniamoli al caldo disponendoli in un piatto, procediamo tagliando una cipolla e gli spicchi di aglio e tritiamoli finemente utilizzando un mixer. Versiamo il trito (precedentemente ottenuto) nella padella, facciamolo imbiondire per almeno 5 minuti a fuoco dolce, aggiungiamo i calamari (tagliati ad anelli) e facciamo cuocere il tutto per circa 5-10 minuti.

    Trascorso questo tempo, per preparare la ricetta originale della paella valenciana di solo pesce, versiamo la passata di pomodoro e le spezie, mescoliamo bene con un cucchiaio e lasciamo cuocere per un paio di minuti. Intanto, utilizzando un colino filtriamo le cozze separandole dal loro liquido.

    Procediamo aggiungendo il liquido delle cozze ed il fumetto di pesce per un totale di 1,2 litri totali di liquido che servirà per far cuocere il riso. Portiamo il tutto a leggero bollore, regoliamo di sale (solo se necessario) e aggiungiamo il riso. Il riso non dovrà mai essere girato ma cuocerà per assorbimento del liquido, a fuoco vivace per i primi 7-8 minuti e a fiamma più moderata per gli altri 10 minuti. A 5 minuti dal termine della cottura, per preparare la ricetta originale della paella valenciana di pesce, uniamo i gamberoni e gli scampi senza mescolare il riso. Quando il riso sarà cotto aggiungiamo anche le cozze e lasciamolo riposare per un paio di minuti. La paella valenciana di solo pesce è pronta per essere gustata! Serviamola direttamente nella paellera (se possibile) magari accompagnandola con un bel bicchiere di sangria spagnola.

    589

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaCucinaRicette