Pane senza lievito di birra: la ricetta del Soda Bread irlandese

da , il

    Pane senza lievito di birra: la ricetta del Soda Bread irlandese

    Il pane senza lievito di birra è adatto alle persone che sono intolleranti proprio al lievito, oppure vogliono provare soluzioni diverse. La versione che propongo oggi è conosciuta come soda bread, cioè il pane di soda tipico della tradizione irlandese, a causa dell’utilizzo del bicarbonato di sodio per far gonfiare l’impasto. Questa variante differisce dal pane classico che siamo abituati a consumare perché, non essendoci lievitazione, è poco alveolata e più corposa, ma garantisce comunque una favolosa morbidezza e un sapore particolare. Il soda bread, infatti, si adatta molto bene con le colazioni (è ottimo anche con il solo burro spalmato sopra) e come accompagnamento per le zuppe.

    Ingredienti

    Vediamo la ricetta per il soda bread, il pane senza lievito tipico irlandese, partendo dagli ingredienti.

    - 400 gr di farina bianca

    - 100 gr di farina integrale

    - 1 cucchiaino e mezzo di bicarbonato di sodio

    - 300 ml di latte

    - 3 cucchiai di oliva extravergine di oliva

    - Un pizzico di sale

    - Un pizzico di zucchero

    Preparazione

    In un recipiente unite le farine, il bicarbonato, il sale e lo zucchero con l’olio e il latte, mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo, morbido, che resti leggermente attaccato alle dita mentre lo si lavora: non serve impastare troppo a lungo, anzi più lo si fa, meno il pane ricresce nel forno.

    Dopo aver formato una bella palletta, decoratela con i semi di sesamo (altra caratteristica del soda bread) e appiattitela delicatamente a mano (per un’altezza pari a 3 cm), incidendo anche una croce profonda con il coltello sulla superficie.

    Ora mettetela in una teglia unta ed infornate a 200 gradi con il pane coperto da carta di alluminio, che va rimossa dopo 40 minuti, per continuare la cottura altri 15 minuti, o fino a quando la crosta non sarà dorata.

    L’ideale è servire per il giorno successivo, coprendo il vostro bel pane senza lievito con uno strofinaccio leggermente umido, così da mantenere morbido e fresco l’impasto.

    Il soda bread si conserva molto bene per diversi giorni.