Penne tonno e peperone giallo: la ricetta

da , il

    Penne tonno e peperone giallo: la ricetta

    Quando parliamo di pasta con il tonno vengono sempre in mente le spaghettate stile studenti universitari o single, semplici da eseguire ed economiche. In realtà, la pasta con il tonno può rappresentare una prima portata di alto livello, dal gusto raffinato e dal sapore particolare. Ovviamente non bisogna aggiungere tonno alla pasta, ma creare il giusto composto per unire i diversi sapori. Dalla scelta degli ingredienti alla preparazione, sdoganiamo un piatto troppo spesso bistrattato: le penne con tonno e peperoni gialli.

    Ingredienti

    Le dosi sono per quattro persone:

    un peperone giallo

    500 grammi di penne lisce (in alternativa anche rigate o i rigatoni)

    150 grammi di tonno in olio d’oliva (anche in scatola va bene, ma visto che dobbiamo solo scottarlo, preferite i filetti nel barattolo di vetro)

    un fascio di erba cipollina

    mezza cipolla rossa

    100 grammi di olive nere

    prezzemolo, pepe nero e sale q.b.

    Preparazione

    Tagliate a metà le olive, tritate la cipolla e l’erba cipollina e fate a pezzetti il peperone. Intanto lasciate scolare il tonno in uno scolapasta e mettete a bollire l’acqua.

    Ora scaldate due cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella capiente e aggiungete la cipolla, l’erba cipollina e il peperone. Fate soffriggere fino a doratura, quindi lasciate sfumare un bicchiere di vino bianco.

    Il tonno non va soffritto, ma leggermente scottato, così come le olive. Cospargete con pepe nero a vostro piacimento, aggiungete un pizzico di sale e unite alla pasta, non appena l’avrete lessata.

    Amalgamate con cura il tutto e servite dopo aver spolverato con il prezzemolo e offrite insieme del peperoncino fresco.