Piante da appartamento, come e quali scegliere

da , il

    Piante da appartamento, come e quali scegliere

    Vi piaccono molto i fiori, il verde e le piante, ma non siete molto pratici col giardinaggio? Non è necessario avere il pollice verde per avere una bella pianta da appartamento, basta scegliere quella più idonea alle vostre capacità ed esigenze. Se vorreste avere una bella pianta da appartamento, ma non sapete proprio come e dove orientarvi perchè siete profane del giardinaggiovi farò un breve elenco delle piante da appartamento più facili da curare e mantenere belle e verdi, magari anche fiorite, con poche e semplici mosse, di modo che anche voi potrete godere del fascino e della bellezza di avere una pianta da appartamento come decorazione per la casa.

    Vi anticiperò i nomi delle piante d’appartamento che andrò a descrivervi per effettuare la vostra scelta. Vi descriverò ovviamente come e quali piante da appartamento scegliere, riportandovi le caratteristiche di queste piante da appartamento: il Ficus a foglia d’oleandro, le Orchidee, il Ciclamino, la Yucca, la Calathea crocata, la Pilea depressa, l’Anturio, il Ficus da appartamento e Schefflera. Tutti questi nomi vi parranno difficilissimi e sconosciuti se è la prima volta che li sentite, ma sono i nomi della vostra ipotetica pianta da appartamento decorativa tra cui scegliere senza dover farsi consigliare del rivenditore, per una volta potrete essere voi a chiedere di acquistare una determinata pianta conoscendone il nome e le caratteristiche. Bene, ora cominciamo con le varie descizioni.

    Il Ficus a foglia d’oleandro è un arbusto o piccolo albero sempreverde che proviene dalle zone dell’Asia centro-meridionale. E’ una pianta d’appartamento coltivabile come bonsai che si sviluppa bene in qualsiasi condizione di luce, dall’ombra al pieno sole. Il Ficus a foglia di oleandro non ama il freddo quindi è una perfetta pianta d’appartamento che necessita solo di una costante nebulizzazione di acqua. Le orchidee sono piante ideali da appartamento, perchè sono in fiore per quasi tutto l’anno ed hanno una classica eleganza che starà benissimo in ogni abitazione con qualcunque tipo di arredamento. Esistono moltissime specie di Orchidee, ma quelle più semplici da coltivare vi sono la Phalaenopsis o “orchidea farfalla”, e gli ibridi di Odontoglossum. I prezzi sono variabili, ma spesso molto economici. Ora passiamo al ciclamino, che almeno di nome dovreste conoscere. Il ciclamino come il resto delle piante è composto da numerose specie, quella ideale per il vostro appartamento è sicuramente il Cyclamen persicum che è bellissimo per decorare il vostro appartamento, dato che è un tipo di Ciclamino a fiore grande che può benissimo essere utilizzato come pianta da appartamento a fioritura invernale. La Yucca ama le temperature miti, quindi sta benissimo in casa, però ha bisogno di luce, quindi potrete acquistarla e coltivarla solo se potrete posizionarla dietro ad una finestra. Esteticamente si tratta di un fusto legnoso eretto con foglie appuntite ma senza spine, una piccola palma per darvi l’idea. La Calathea crocata è invece una pianta insolita per la sua straordinaria bellezza e per l’alta qualità decorativa, infatti le sue foglie sono verde intenso e brillante ed i suoi fiori hanno colori caldi. L’unica accortezza che dovrete avere è quella di collocare questa pianta da appartamento non alla luce diretta del sole. La Pilea depressa, ha un nome ingannevole infatti è una pianta da appartamento estremamente resistente. Ama gli ambienti umidi, ma si adatta perfettamente a vivere all’interno di un appartamento e può decorare la vostra casa in modo davvero simpatico per il suo aspetto a forma di cespuglio.

    L’Anturio è una pianta con una vasta varietà di specie, ma le più comuni piante d’appartamento sono la Andreanum e l’Anthurium Scherzerianum per le loro grandi foglie dall’aspetto ceroso e la loro splendida fioritura dal colore bianco, giallo, rosa o rosso. Il Ficus da appartamento è della famiglia delle Moraceae ed ha delle grandi foglie lucide. Ne esistono diverse varietà e con foglie dai colori diversi. E’ una pianta molto resistente, che necessità solo di molta luce e poca acqua. infine, la Schefflera è una pianta da appartamento molto decorativa perchè è una pianta rigogliosa e necessita di un’illuminazione non diretta ed una frequente innaffiatura. Mi sembra di avervi dato diverse ipotesi da vagliare per avere una pianta d’appartamento anche nella vostra abitazione, or la scelta tocca a voi e fatemi sapere i risultati.