Piante da balcone resistenti al sole, quali scegliere

da , il

    Se il nostro balcone è esposto a Sud e, è quindi particolarmente caldo, occorre scegliere delle piante resistenti al sole. In questo modo il nostro balcone sarà sempre fiorito e ben curato. Tra le piante da balcone più resistenti al sole troviamo quelle mediterranee, come ad esempio il Mirto e la Lantana (piante sempreverdi con fiori bianchi che sbocciano in estate) oppure l’Hibiscus (una pianta a fioritura estiva con fiori rossi o gialli). Tra le piante da balcone particolarmente resistenti al sole troviamo anche l’Erica, che può essere coltivata anche in vasi di piccole dimensioni e il Solanum, un arbusto che può restare all’aperto tutto l’anno.

    Altre piante particolarmente resistenti al sole sono le piante grasse. Tra le piante grasse più belle troviamo: diversi tipi di cactus e l’Echeveria (estremamente facile da coltivare e quindi adatta anche ai meno esperti di giardinaggio). Tra le piante da balcone particolarmente resistenti al sole troviamo anche alcune specie più comuni, come ad esempio i gerani e le rose. Queste piante doneranno un tocco di colore e di vivacità al nostro balcone. Altre piante fiorite da balcone particolarmente resistenti al sole sono anche: le Surfinie o i fiori Tapine.

    Infine, tra le piante da balcone resistenti al sole, possiamo coltivare anche delle piante aromatiche, come l’origano e l’erba cipollina (particolarmente resistenti al sole). Ovviamente, oltre a queste, esistono una moltitudine di altre piante resistenti al sole, e quindi adatte a essere coltivate sul nostro balcone. Possiamo scegliere di far fiorire il nostro balcone con tante di queste varietà per dare un tocco di variegatezza oppure preferirne alcune per creare un tema di colore e forma.