NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Piante grasse fai da te: le idee più belle [FOTO]

Piante grasse fai da te: le idee più belle [FOTO]
da in Casa, Decorazioni, Fai da te
Ultimo aggiornamento:

    Piante grasse fai da te, ecco le idee più belle da cui trarre ispirazione per realizzarle in poche mosse. Chi l’ha detto che una pianta grassa dev’essere necessariamente vera? A parte le riproduzioni di plastica che si trovano in commercio, non sempre ben fatte, esistono delle alternative economiche e molto più gradevoli dal punto di vista estetico, realizzabili con il fai da te ricorrendo a carta, cartoncino e altri materiali semplici. Ecco allora le idee più belle da cui trarre spunto per creare delle piante grasse da esporre in casa senza bisogno del pollice verde.

    Per realizzare una pianta grassa fai da te ti occorrono un vaso, del terriccio, qualche sassolino, carta o cartoncino di varie gradazioni di verde. L’utilizzo del terriccio ti permetterà di rendere la pianta più verosimile ma anche se non dovesse sembrare vera poco importa, l’effetto è comunque garantito. E’ però importante valutare le dimensioni della pianta che si intende realizzare in modo da scegliere un vaso delle misure adatte. Si può spaziare dai vasi di coccio a quelli coloratissimi, questo dipende dai gusti di ognuno.

    A questo punto si può passare alla realizzazione delle piante vere e proprie. Prima di tutto dovremo tracciare la sagoma della pianta sul foglio di carta o cartoncino verde, ovviamente si possono tracciare diverse sagome in modo da realizzare più piante fai da te. E’ consigliabile usare fogli di carta verde più scuro per i cactus mentre per le piantine grasse più piccole si possono usare fogli verde chiaro.

    Le si ritaglia con le forbici e si modificano leggermente i colori con le tempere o gli acquerelli. Una volta che tutte le diverse parti saranno asciutte, sarà possibile incastrarle tra di loro in modo da creare una pianta tridimensionale. Per abbellire le piantine con eventuali fiori colorati, basta disegnarli su cartoncino rosa, fucsia o giallo, ritagliarli e incollarli sulle foglie. Ora le piante possono essere inserite nei vasetti, eventualmente realizzati anche con materiali di riciclo, per esempio la latta. Per dare volume si possono usare giornali accartocciati da collocare nei vasetti. Sassolini e terriccio completeranno la composizione.

    375

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaDecorazioniFai da te
    PIÙ POPOLARI