Potature piante: è tempo di potare i rampicanti

da , il

    Potature piante: è tempo di potare i rampicanti

    Iniziamo ad avvicinarci alla primavera e possiamo già pensare a fare i primi lavori di giardinaggio in giardino o sul terrazzo. Abbiamo parlato dell’impianto di irrigazione, adesso vediamo quali sono le potature da fare per i rampicanti e come farle nel migliore dei modi per favorire le fioriture primaverili ed estive e per rendere le nostre piante resistenti e rigogliose. Se ci troviamo nel centro sud, già dall’inizio del mese di febbraio si possono iniziare a potare le prime piante rampicanti, se invece abitiamo al nord, in luoghi più freddi, potremo aspettare fino alla fine del mese di febbraio. Le potature sono diverse a seconda del tipo di pianta, vediamo insieme come farle.

    A fine inverno e inizio primavera si poteranno tutti i rampicanti che faranno i boccioli sui rami nuovi, se le piante sono coltivate in vaso potremo anche fare un potatura più drastica favorendo una crescita più rigogliosa.

    Per una potatura ottimale in giardino e in terrazzo dovremo seguire una serie di facili indicazioni:

    - praticare sempre tagli netti e obliqui in senso opposto alla gemma sana prescelta;

    - asportare la crescita indesiderata dello stelo;

    - tagliare il ramo fino ad una gemma idonea, da cui spunterà in primavera un getto nella direzione voluta;

    - non lasciare mai piccoli ‘monconi’ di rami che produrrebbero getti poco decorativi;

    - spruzzare un prodotto cicatrizzante per prevenire le eventuali infezioni su tagli o ferite con un diametro maggiore di 1,5-2 cm.