Primi piatti a base di pesce per Capodanno, le ricette

da , il

    Primi piatti a base di pesce per Capodanno, le ricette

    Come primi piatti a base di pesce per Capodanno potete proporre degli spaghetti allo scoglio oppure dei gustosi paccheri (o schiaffoni) ai frutti di mare.

    La ricetta degli spaghetti allo scoglio

    Gli spaghetti allo scoglio rappresentano un ottimo primo piatto a base di pesce da proporre per il cenone di Capodanno. Per preparare gli spaghetti allo scoglio occorrono (dosi per 4 persone): 400 grammi di spaghetti, 500 grammi di cozze, 500 grammi di vongole, 300 grammi di calamari, 4-5 scampi, qualche mestolo di brodo di pesce, 300 grammi di pomodori ciliegino, mezzo bicchiere di olio extravergine di oliva, 4 spicchi d’aglio, 4 cucchiai di prezzemolo tritato e mezzo bicchiere di vino bianco. Per preparare questo primo piatto a base di pesce per Capodanno, pulite accuratamente le cozze eliminando il bisso e grattando il guscio con un coltellino. Mettete le vongole a spurgare. Fate cuocere le vongole in un tegame a fiamma piuttosto vivace, coprite con il coperchio e lasciate che si dischiudano. Ripetete la stessa operazione per le cozze. Intanto, pulite anche i calamari tagliandoli ad anelli. A questo punto, in un tegame mettete uno spicchio d’aglio schiacciato e 2-3 cucchiai di olio. Fate dorare l’aglio e aggiungete i calamari. Sfumate poi con il vino bianco e aggiungete il prezzemolo lasciando cuocere il tutto per circa 10 minuti. Lavate gli scampi, praticate un taglio centrale e eliminate il filetto nero ossia l’intestino del crostaceo. In una padella versate 2-3 cucchiai di olio con uno spicchio di aglio tagliato a metà, fatelo leggermente dorare e unite gli scampi facendoli rosolare. Fate cuocete la pasta. Nel frattempo, lavate e tagliate i pomodori a metà e in una padella versate 4 cucchiai di olio e due spicchi di aglio. Fate dorare l’aglio e aggiungete i pomodori lasciandoli ammorbidire. Dopo di che, aggiungete ai pomodori anche i calamari (con il loro fondo di cottura) e il liquido di cottura di cozze e vongole filtrato. Colate la pasta tre minuti prima del termine della cottura e aggiungetela in padella facendo cuocere il tutto. Se necessario aggiungete anche qualche mestolo di brodo di pesce. Un minuto prima della fine della cottura della pasta, aggiungete il prezzemolo, le cozze, le vongole e gli scampi e aggiustate di sale e pepe.

    La ricetta dei paccheri (o schiaffoni) ai frutti di mare

    Per preparare gli schiaffoni (o paccheri) ai frutti di mare occorrono (dosi per 5-6 persone): 500 grammi di pasta, 1 kg di vongole, 1kg di cozze, 300 grammi di gamberi, 500 gr di calamari, 3 spicchi d’aglio, mezzo bicchiere di olio, 1 peperoncino fresco, 100 grammi di pomodori ciliegino e 2 cucchiai di prezzemolo tritato. Pulite e lavate accuratamente i calamari, i gamberi (privandoli del guscio), le cozze e le vongole. In una pentola, fate cuocere le vongole a fiamma viva. In un altro tegame fate cuocere anche le cozze con del prezzemolo, due spicchi di aglio interi e un peperoncino fresco tritato. Fate dischiudere vongole e cozze coprendo i rispettivi tegami con il coperchio. Una volta cotte, estraete il mollusco dal guscio tenendo però da parte una decina di vongole e di cozze col guscio per la decorazione finale. Filtrate il fondo di cottura delle vongole e delle cozze e mettetelo da parte. A questo punto, in una pentola scaldate dell’olio e l’aglio schiacciato. Aggiungete i calamari facendoli rosolare per almeno 5 minuti. Sfumate i calamari con il vino bianco e poi unite al composto anche i pomodorini tagliati a pezzetti. Aggiustate di sale, coprire con il coperchio e lasciate cuocere il tutto a fiamma bassa per circa 10 minuti. Al composto aggiungete anche i gamberi e intanto preparate gli schiaffoni. Al sugo unite le vongole e le cozze facendo cuocere per altri 5 minuti e poi aggiungete il prezzemolo tritato. Unite anche le vongole e le cozze con i gusci, scolate la pasta e fate saltare gli schiaffoni in padella insieme al sugo. Durante la cottura in padella aggiungente anche parte del liquido delle cozze e delle vongole filtrato. Lasciate cuocere il tutto per qualche minuto e servite.