Primi piatti di Carnevale: le ricette

da , il

    Primi piatti di Carnevale: le ricette

    Ecco alcune ricette per preparare dei deliziosi primi piatti di Carnevale. Tra le ricette che potete proporre: le classiche lasagne di Carnevale e le tagliatelle Arlecchino.

    La ricetta della lasagna di Carnevale

    La ricetta della lasagne di Carnevale è un sostanzioso primo piatto dalla preparazione piuttosto lunga. Per preparare il ragù di questo primo piatto di Carnevale occorrono (dosi per 12 persone): 350 grammi di braciole di coppa di maiale, 250 grammi di braciola di maiale, 250 grammi di salsiccia di maiale, 250 grammi di pancetta di maiale, 3 foglie di alloro, mezzo cucchiaino di chiodi di garofano macinati, 1 cipolla, 1 bicchiere di vino rosso, 2 bottiglie di passata di pomodoro, 6 cucchiai di olio extravergine di oliva e sale (q.b.). Per le polpette, invece, occorrono: 400 grammi di carne di suino (prendendola dal ragù), 70 grammi di mollica di pane, 100 grammi di parmigiano grattugiano, 2 uova, olio di oliva per friggere, 2-3 cucchiai di prezzemolo tritato, sale e pepe (q.b.). Per il ripieno occorrono: 500 grammi di lasagne, 200 grammi di parmigiano grattugiato, 400 grammi di provola, 400 grammi di mozzarella di bufala, 500 grammi di ricotta di pecora e 6 uova sode. Per preparare la ricetta delle lasagne di Carnevale, tritate la cipolla, fatela appassire in un tegame con dell’olio e poi unite la salsiccia sbriciolata e le carni tagliate a pezzi. Fate rosolare il tutto aggiungendo le foglie di alloro e il garofano in polvere. Dopo di che, aggiungete il vino rosso lasciandolo sfumare e unite anche la passata di pomodoro. Salate a piacere e lasciate sobbollire il composto a fuoco basso per almeno due ore. A questo punto, con un mestolo forato prelevate dal ragù circa 400 grammi di carne scolandola per bene dal sugo, tritatela e versate il tutto in una ciotola. Alla carne tritata aggiungete anche le uova, il prezzemolo tritato, la mollica di pane e sale e pepe (q.b.). Con l’impasto ottenuto realizzate delle polpettine non troppo grandi e friggetele in olio di oliva. Nel frattempo, tagliatele a fettine sottili le uova sode, la mozzarella e la provola. In una ciotola mescolate la ricotta fino a ridurla a crema e stemperatela con un po’ di sugo di pomodoro del ragù. Prendete una teglia, sul fondo versate un filo di olio d’oliva e un po’ di sugo. Stendete poi il primo strato di lasagne e versate un po’ di ricotta, le fettine di mozzarella e di provola, le uova sode, le polpettine, un bel mestolo di ragù e cospargete con del formaggio grattugiato. Procedete in questo modo anche con gli altri strati. Ricordatevi di cospargere lo strato finale con soltanto il sugo e il parmigiano grattugiato. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 90 minuti e il gioco è fatto.

    La ricetta delle tagliatelle Arlecchino

    Per preparare questo primo piatto di Carnevale occorrono: 400 grammi di farina, 4 uova, sale (q.b.), un peperone, 3 carote, 30 grammi di cacao amaro, 200 grammi di spinaci e una bustina di zafferano. Su un piano da lavoro versate la farina ottenendo la classica fontana e versate al centro i tuorli d’uovo. Lavorate il tutto con le mani fino ad ottenere un impasto piuttosto sodo ed elastico. Conferite all’impasto la forma di una palla, avvolgetela in un panno e fatela riposare per circa 30 minuti. Dividete l’impasto in 4 parti. Colorate una parte di rosso aggiungendo un peperone rosso cotto al forno e frullato con poca farina. Per l’arancio unite delle carote cotte passate al frullatore con poca farina. Per il marrone unite all’impasto il cacao amaro. Per il verde, invece, unite gli spinaci lessati e frullati. Infine, per il giallo aggiungete lo zafferano all’impasto. Lavorate nuovamente gli impasti con le mani e spianateli con il matterello. Ottenete delle striscioline, cuocete le tagliatelle ottenute e conditele con burro e parmigiano grattugiato.