Progetti fai da te: buste da lettera con mappe riciclate

da , il

    Se siete smemorate e disordinate come me questo progetto fai da te potrebbe tornarvi davvero utile! Allora, io ogni volta che cerco una busta da lettere in casa puntualmente scopro di non averla, quindi devo uscire a comprarla e perdo del tempo che potrei occupare in altro modo. Poi ho scoperto questo simpatico modo di creare delle buste da lettere utilizzando delle mappe (in questo caso, ma va benissimo qualsiasi altro tipo di carta decorata da riciclare) per renderle stravaganti e personalizzate. Iniziamo con i materiali e vediamo di cosa avremo bisogno.

    - Mappe, carta riciclata, pagine di atlanti, insomma quello che avete sottomano e che vi piace

    - Una busta da lettera (io sono dovuta uscire a comprarla, ma è stata l’ultima volta!)

    - Un cartoncino

    - Forbici

    - Matita

    - Colla

    - righello

    Al lavoro!

    Il modo più semplice per creare un modello di busta fai da te è quello di prendere una busta e aprirla, quindi con molta attenzione cercate di staccare le parti attaccate con la colla. Ora che avete la busta aperta, procedete col tracciarne il perimetro sul cartoncino e poi ritagliatelo. Adesso avete un supporto rigido che potrete usare come base per ritagliare le la carta a forma di busta da lettera.

    Prima di procedere con questa operazione fate delle prove per avere un’idea di come usciranno eventuali immagini o scritte. Inoltre, ricordate che la busta ha un ‘sopra’ ed un ‘sotto’, quindi individuateli, altrimenti le immagini o le scritte risulteranno capovolte. Tracciate il percorso sul lato posteriore della busta, in modo che venga poi più facile piegare e le linee della piegatura saranno nascoste meglio una volta sigillata la busta. Adesso procedete con il taglio.

    Usando l’intaglio della busta originale come modello, potete vedere dove andare a piegare il foglio. Aiutatevi con un righello o una squadra per effettuare il risvolto.

    Applicate della colla nelle aree della busta che devono combaciare, partendo prima dai lati per poi chiudere con la piega inferiore. Non esagerate con la colla, altrimenti rischiate che ne vada un po’ nella busta. Se non ci sono stati intoppi nel finale, potete considerare concluso il lavoro fai da te. Adesso la vostra busta è pronta, fatene quante ne volete, come le volete, divertitevi e non correrete mai il rischio di restare senza.