Pulire il box doccia: qualche consiglio

da , il

    Pulire il box doccia è un dramma sempre attuale perché la guerra a tutte quelle micro goccioline che si depositano sulle superfici seccandosi è senza quartiere e il calcare costantemente in agguato. In questo post voglio darvi qualche consiglio per pulire il box doccia al meglio e senza troppa fatica.

    Molto dipende anche dal tipo di doccia che avete in casa: una cosa è pulire il box doccia in cristallo, ben altra è pulire il box doccia in alluminio, in ogni caso armatevi di santa pazienza e leggete i miei consigli.

    Pulire il box doccia in alluminio

    Pulire un box doccia in alluminio è più complesso in quanto la vostra doccia oltre che pulita dovrà apparire anche brillante e soprattutto, senza traccia di calcare, che sull’alluminio tende ad essere molto più evidente. In questo caso una soluzione per la pulizia rapida e ingegnosa viene dall’aceto. Oltre ad essere molto efficace, l’aceto non corrode l’acciaio e/o alluminio come fanno i normali prodotti anti calcare che si trovano al supermercato e soprattutto non emana vapori tossici, neanche quando il bagno è caldo, il che è una cosa molto importante per la nostra salute. Cosa dovete fare per pulire il box doccia con l’aceto? Procuratevi uno spruzzino da 500ml, 100ml d’aceto bianco, 2 cucchiai di detersivo per piatti, 50 ml di alcol e acqua quanto basta per riempire lo spruzzino. Dopo che lo avrete preparato basta agitarlo bene: una spruzzata e riuscirete a mantenere le superfici pulite e brillanti! Provare per credere!

    Pulire il box doccia in cristallo

    Pulire il box doccia in cristallo non è certo un’operazione più semplice: le gocce sul vetro si cristallizzano e dopo pochi minuti diventano indelebili come se non puliste da mesi. Una prima soluzione per pulire il box doccia in cristallo potrebbe essere quella di passare un tira acqua ogni volta che finite la doccia o un pannetto in microfibra dopo aver fatto scendere le odiose goccioline, ma alla lunga finirete per viverlo come un castigo! Il mio consiglio pertanto è quello di prendere la sana abitudine di pulire il box doccia con il bicarbonato. Forse non lo sapete, ma il bicarbonato di sodio è un composto alcalino (vale a dire che ha un pH basico) il che lo rende davvero efficace nel contrastare la formazione di muffe e funghi, che possono formarsi in ambienti umidi come la doccia. Se lo sfregate sul cristallo del box doccia rimuoverà tutti residui. Per pulire il box doccia in cristallo create una miscela con 3 parti di bicarbonato e 1 di acqua, spargetelo su una spugna e sfregatelo direttamente sulle superfici da lavare. Il box doccia rimarrà pulito e splendente!