Pulizia condizionatori: la manutenzione necessaria prima dell’estate

da , il

    Pulizia condizionatori: la manutenzione necessaria prima dell’estate

    I condizionatori sono elementi presenti in quasi tutte le case italiane, forse anche in modo troppo massiccio. Ma fa sempre più caldo e nessuno vuole rinunciare al refrigerio da loro prodotto. Come effettuare quindi la pulizia dei condizionatori? L’estate si avvicina, le temperature salgono e in molte città già non si può fare a meno dei climatizzatori; ma bisogna stare attenti a non compromettere la salute delle persone, a causa dei germi che si annidano all’interno di ogni condizionatore quando non viene utilizzato. A meno che non possediate un elettrodomestico autopulente di ultimissima generazione , dovreste seguire una serie di suggerimenti utili per la pulizia.

    Aprite il coperchio frontale del condizionatore e rimuovete i filtri che trattengono le impurità: molto probabilmente li troverete anneriti dalla polvere. Metteteli nella vasca da bagno e provvedete alla loro pulizia. Imbevete di aceto una spugna e strofinatela sui filtri per rimuovere la polvere, quindi utilizzate il soffione della doccia per sciacquare con acqua fredda, a getto molto forte. Con della carta assorbente tamponate la superficie fino a che non sia perfettamente asciutta e poi spruzzate uno spray anti germi. Riponete il filtro e procedete alla fase successiva della pulizia dei condizionatori.

    Detergete la parte esterna del condizionatore con acqua e aceto, poi azionatelo per circa un quarto d’ora lasciando la finestra aperta: in questo modo spurgherete i germi restanti e sarete pronte ad usare senza problemi il vostro condizionatore pulito.