Pulizie di casa: come eliminare le farfalline dalla dispensa

da , il

    Pulizie di casa: come eliminare le farfalline dalla dispensa

    Chi non ha mai avuto il problema delle farfalline nella dispensa? Queste rappresentano senza dubbio uno dei problemi principali che riguardano le pulizie di casa, perché spesso si nascondono tra le scatole di cibo e confezioni varie. Il problema è che i piccoli insetti vanno ad infestare la farina, il riso, la pasta, il cacao e quant’altro si trova all’interno di una dispensa. Per evitare di buttare via tutto e impedire una nuova presenza di questi ospiti indesiderati, potete dare un’occhiata alla seguente guida che fornisce degli utili suggerimenti per sbarazzarsi senza troppa fatica di questo fastidioso problema.

    Iniziamo con l’occorrente. Avrete bisogno di:

    - Foglie di alloro

    - Un’arancia

    - Chiodi di garofano

    Il passaggio preliminare da compiere, una volta scoperte le farfalline all’interno della dispensa, è quello di pulire con cura i vari piani dopo aver eliminato i cibi infestati. Per rendersi conto della sgradita presenza basta vedere se ci sono delle formazioni filamentose che assomigliano a delle ragnatele: in quel caso vuol dire che sono state depositate le uova, le quali si sono a loro volta trasformate in larve.

    Vediamo un paio di metodi naturali per sconfiggere le dannose e irriducibili farfalline.

    Il primo è realizzabile grazie ad una arancia tappezzata di chiodi di garofano e disposta nella dispensa: l’odore dei chiodi di garofano, unito a quello dell’agrume, risulta sgradito alle farfalline (ma molto gradito all’essere umano), che quindi eviteranno di stazionare all’interno dei nostri mobili della cucina. Non appena l’essenza combinata comincia svanire sarebbe opportuno sostituire all’arancia.

    Per il secondo metodo basta semplicemente posizionare all’interno della dispensa alcune foglie di alloro, il cui odore tiene i simpatici insetti lontani dalle nostre scorte alimentari ed evita che queste si trasformino in cibi avariati. Più le foglie sono fresche, maggiore sarà l’efficacia.