Pulizie domestiche, come usare il dentifricio in casa

da , il

    Pulizie domestiche, come usare il dentifricio in casa

    Ecco un altro ingrediente segreto per le pulizie della casa. La scorsa settimana vi avevo parlato dell’amido di mais ed eccone un altro utilissimo: il dentifricio. Alla fine ci si rende conto che davvero non sarebbe necessario comprare tanti detersivi per la casa, molte delle sostanze che utilizziamo in cucina o per altre cose a livello domestico possono sostituire i classici detergenti. Il dentifricio, essendo composto da una pasta più o meno abrasiva, risulterà utilissimo si per pulire e per lucidare, ma anche per far scomparire cattivi odori o evitare l’appannamento degli occhiali per esempio. Dopo il salto tutti i modi per usare il dentifricio in casa.

    Se avete finito il prodotto per pulire l’argenteria o dei metalli, niente paura c’è il dentifricio. Se non sapete proprio come fare quando in inverno vi si appannano gli occhiali andando in motocicletta, anche qui ecco che interviene il dentifricio. Se poi finirete il dentifricio per altre mille cose potrete utilizzare il prezioso sale, l’efficace limone o il bicarbonato dai mille usi. Qui però parliamo di vera e propria pasta dentale, ecco come potete utilizzarla, a parte lavarvici i denti ogni mattina.

    Eliminare gli odori

    Se avete cucinato e vi è rimasto un odore forte sulle mani di aglio o di cipolla, passate del dentifricio sulle dita e poi risciacquate.

    Pulire le scarpe da ginanstica

    Se le vostre scarpe da ginnastica si sono ingiallite o semplicemente scurite per il tempo applicate una piccola quantità di dentifricio sulla scarpa e strofinate con una spazzolina poi passate sulla scarpa un tovagliolo di carta e vedrete che torneranno come nuove.

    Rimuovere le macchie dai tessuti

    Se vi è caduto un po’ di vino sulla camicia, applicate un po’ di dentifricio e poi strofinate delicatamente, in seguito fate il lavaggio come di consueto. Attenzione ai dentifrici sbiancanti che potrebbero avere lo stesso effetto della candeggina.

    Pulire l’argenteria

    Il dentifricio essendo leggermente corrosivo sarà il prodotto perfetto per dare nuova luce alla vostra argenteria, passate un panno con un po’ di dentifricio sull’oggetto e poi ripassate con un panno pulito.

    Eliminare le macchie sui muri

    I muri hanno delle ditate che non riuscite a togliere oppure i vostri bambini hanno fatto un bel disegno sulla parete? Con il dentifricio ed un po’ d’acqua tutto sparirà.

    Pulire il ferro da stiro

    Se si è formata la solita fastidiosa crosticina bruciata di calcare sul vostro ferro da stiro, passate un panno umido con del dentifricio e scomparirà.

    Rimuovere i graffi dai CD e dai vetri degli orologi

    Sempre per il suo magico effetto passando un po’ di dentifricio sulla superficie graffiata facendo un paio di passate i graffi spariranno.

    Evitare l’appannamento delle lenti

    Solitamente il metodo viene usato dai sub per non far appannare la maschera ma funziona anche per gli occhiali. Passate un panno umido ed un po’ di dentifricio sulle lenti e provatele di nuovo, non si appanneranno.