Quadri con materiale riciclato: le idee più creative [FOTO]

da , il

    Quadri con materiale riciclato, ecco le idee più creative da cui trarre ispirazione per realizzarli in poche mosse. Bottoni, vecchi tessuti, persino fiori e piante, stuzzicadenti, posate, qualunque cosa può essere riciclata e trasformata in un quadro fai da te ecocompatibile. Il riciclo creativo spopola ovunque e anche in casa, con i giusti accorgimenti, fa un figurone. Ecco come riutilizzare materiali di riciclo per farne magnifici quadri da appendere alle pareti.

    I quadri con materiale di riciclo sono un must di oggi visto che l’upcycling piace da impazzire ed è diventato parte integrante dell’arredamento di casa. Ma come creare un quadro fai da te di questo tipo? Partiamo da un’idea semplice a base di tappi di sughero. Prendi una tela da pittura oppure una tavola di legno e dipingici sopra il soggetto che intendi riprodurre, con tanto di dettagli. Ora prendi i tappi e dipingile con i colori a tempera o gli acrilici di varie tonalità, a seconda delle parti su cui andrai ad applicarli. Prendi della colla a caldo e applica uno ad uno i tappi di sughero sulla figura fino a rivestirla completamente. Seguendo la stessa tecnica puoi riutilizzare molti altri oggetti, per esempio bottoni, stuzzicadenti colorati, pezzi di stoffa e via dicendo. Creerai un simpatico collage fai da te da appendere alla parete.

    Un’altra idea creativa consiste nel dipingere lo sfondo di una tela da pittore con un colore a scelta o anche più tonalità. Si disegna la sagoma di un albero e la si abbellisce con frutti e foglie realizzati con bottoni di riciclo. Questi ultimi possono essere dipinti con colori a scelta e vanno applicati con la colla dopo l’asciugatura. Un’altra tecnica permette di coniugare pittura ad olio classica con il collage: è sufficiente dipingere un paesaggio con i colori ad olio e applicarci sopra fiori freschi o essiccati e altri oggetti o piante a scelta.

    Un’idea più articolata ma assolutamente incredibile consiste nel creare i quadri di riciclo abbinando diversi materiali: anche in questo caso è indispensabile tracciare sul supporto prescelto il soggetto che si intende riprodurre, decidere a priori quali materiali utilizzare ed eventualmente dipingerli o abbellirli. Dopodiché si passa alla decorazione applicandoli sul quadro con colla a caldo. Meglio procedere per spicchi, iniziando con un materiale e proseguendo pian piano con gli altri. E che dire infine dei quadri rivestiti con tessuti? Un’idea semplice e molto carina.