Ricetta Ciaramicola, il dolce pasquale umbro

da , il

    Ricetta Ciaramicola, il dolce pasquale umbro

    La Ciaramicola è il dolce pasquale tradizionale di Perugia e la sua forma e la sua composizione ha un simbolismo importante. Il rigonfiamento centrale della Ciaramicola rappresenta la splendida Fontana Maggiore ed i cinque angoli, i rioni della Città Vecchia; il rosso dell’alchermes e il bianco della meringa sono i colori della città ed i confettini gialli, verdi e azzurri rappresentano, il frumento maturo, i pascoli delle montagne e le acque del lago Trasimeno. Quindi la Ciaramicola è il dolce simbolo della Pasqua umbra e quel giorno non potrà mancare sulle vostre tavole.

    Ora vi darò gli ingredienti della ricetta del dolce pasquale umbro. Per l’impasto della Ciaramicola vi occorreranno: 450 gr di farina, 120 gr di burro, 200 gr di zucchero semolato, 2 uova, 30 gr di alchermes, un limone, 1 bustina di lievito e per la meringa: 2 albumi, 50 gr di zucchero a velo e 150 gr di confettini colorati. Ora passiamo alla preparazione di questo dolce pasquale. Mettetevi su un piano di legno e versate la farina a fontana, inserendo le uova, il burro, la buccia grattugiata di un limone ed il liquore ed iniziate ad impastare. Quando l’impasto del vostro dolce sta per compattarsi aggiungete il lievito e continuate ad impastare fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo e dividetelo in due parti. Una parte dell’impasto vi servirà per formare la ciambella e l’altra per fare le due strisce da porre al centro della ciambella a forma di croce. Adesso prendete una teglia da forno, ungetela e riponete all’interno l’impasto, poi infornate a 180 gradi e lasciatela in forno per circa mezz’ora. Per portarvi avanti col lavoro, mentre la vostra Ciaramicola è in forno, potrete dedicarvi alla preparazione della meringa. Prendete gli albumi di due uova, montateli a neve ed aggiungete lo zucchero a velo. Trascorsi i 30 minuti necessari, tirate fuori dal forno il dolce pasquale e copritelo con la meringa, poi occupatevi della decorazione, spargendo sulla glassa i confettini colorati ed inseritela nel forno spento per far asciugare la glassa. Una volta asciutta la meringa, lasciate raffreddare la Ciaramicola e poi sarà pronta da gustare. Buon appetito.