Ricetta dei maritozzi quaresimali laziali

da , il

    Ricetta dei maritozzi quaresimali laziali

    I maritozzi sono dolci tipici della cucina romana, o laziale più in generale. I maritozzi sono dolci soffici, dolci ma non troppo, sono di solito arricchiti con uvetta. I maritozzi vengono gustati da soli, ma si possono farcire con la panna montata. In questo post vorrei proporvi la versione quaresimale dei maritozzi, e quindi rispettosa delle regole di ‘magro’ di questo periodo che precede la Pasqua, per cui niente burro e uova, ma solo olio d’oliva, e in aggiunta all’uvetta anche pinoli e scorza d’arancia. Tra breve vi fornirò la ricetta dei maritozzi quaresimali laziali così potrete proporli anche nelle vostre case.

    Per realizzare la ricetta dei maritozzi quaresimali laziali non è necessario che siate degli ottimi chef, vi basterà un pò di impegno, pazienza e amore ed ovviamente i giusti ingredienti.

    Ingredienti:

    - 300 g di farina

    - 100 g di uva passa

    - 50 g di zucchero

    - 50 g di pinoli

    - 50 g di cedro candito

    - 50 g di pasta di pane

    - 2 uova

    - sale e olio q.b.

    La preparazione di questi dolci pasquali non è per nulla difficile, quindi seguite i miei consigli e realizzerete dei maritozzi quaresimali laziali perfetti. Prendete la pasta di pane ed aggiungete 1/3 di farina, l’olio, il sale ed un uovo e cominciate ad impastare energicamente, fino ad ottenere un panetto omogeneo, morbido e compatto, poi riponetela in una ciotola ricoperta con un canovaccio umido e mettetela a lievitare per 4 ore in un posto caldo della casa. Trascorse le ore necessarie prendete il mattarello, stendetela ed aggiungete la farina rimanente, 40 g d’olio, lo zucchero, il sale, un altro uovo, l’uva passa fatta rinvenire in acqua e strizzata, i pinoli ed il cedro candito ed impastate bene finchè tutti gli ingredienti saranno bene incorporati. Solo ora potrete formare delle palline, riporle in una terrina, coprirla con un canovaccio umido e farle lievitare per altre 6 ore. Una volta che le palline saranno lievitate a dovere, cuocetele in forno per 15 minuti a 180 gradi. Adesso i vostri maritozzi quaresimali laziali saranno pronti per essere assaporati.