Ricetta del cioccolato plastico bianco, scuro o colorato

Ricetta del cioccolato plastico bianco, scuro o colorato
da in Casa, Ricette, Cioccolato
Ultimo aggiornamento:
    Ricetta del cioccolato plastico bianco, scuro o colorato

    Il cioccolato plastico permette di realizzare le più svariate decorazioni per dolci e torte. Sicuramente avrete visto dei programmi tv che riguardano proprio la realizzazione di bellissime torte dalle forme particolari ed originali. Una vera e propria moda insomma e, molti, potrebbero voler replicare le gesta dei beniamini di queste torte! Vediamo come fare. Il segreto consiste nel dare, impiegando il glucosio, una consistenza ‘plastica’ al cioccolato in modo da poterlo modellare facilmente. Inoltre, possiamo ottenere del cioccolato plastico scuro, bianco oppure colorato. La procedura per preparalo è sempre la stessa, cambiano soltanto gli ingredienti da utilizzare.

    Per ottenere il cioccolato plastico scuro abbiamo bisogno di cioccolato nero, mentre, per quello bianco di cioccolata bianca. Per il cioccolato plastico colorato, invece, dobbiamo impiegare il cioccolato bianco e aggiungere all’impasto dei coloranti alimentari. Ci occorrono i seguenti ingredienti: 200 gr di cioccolato (bianco o nero a seconda del tipo che volete realizzare), 30 gr di glucosio e 15 gr di sciroppo di zucchero. Per il cioccolato plastico colorato abbiamo bisogno anche di coloranti alimentari. Per ottenere il cioccolato bianco o nero iniziamo col preparare in un pentolino uno sciroppo composto da 20 gr di acqua e 30 gr di zucchero semolato e mettiamolo sul fuoco per qualche minuto.

    Successivamente aggiungiamo anche il glucosio e quando si sarà sciolto togliamo il composto dal fuoco. A questo punto versiamo il cioccolato fuso (bianco o nero) e mescoliamo bene il tutto con un cucchiaio di legno fin quando il composto non comincerà ad addensarsi e a raggiungere una consistenza plastica. A questo punto lasciamo riposare l’impasto ottenuto (almeno 12 ore) in un piatto o in un contenitore coperto con della pellicola, a temperatura ambiente. Non preoccupatevi se il cioccolato appena tolto dal pentolino sarà un pò liquido o molto unto e granuloso poichè una volta riposato si asciugherà e rassoderà. Una volta che si sarà riposato lavoriamo il cioccolato plastico ma non troppo poiché tende a sciogliersi facilmente.

    400

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CasaRicetteCioccolato
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI