Ricetta della Crescia di Pasqua

da , il

    Ricetta della Crescia di Pasqua

    La Crescia è un piatto che viene tradizionalmente preparato per il giorno di Pasqua nelle Marche e si presenta come una torta, molto alta e di bell’aspetto, ma salata. La Crescia può essere messa in tavola a Pasqua in sostituzione del pane oppure si può assaporare tra un piatto e l’altro, ma sappiate che una fetta tira l’altra, soprattutto se siete degli amanti del formaggio, che è l’ingrediente che aromatizza e caratterizza questo piatto pasquale prettamente marchigiano. Se non siete marchigiani, ma adorate il formaggio in tutte le sue sfaccettature, potrete preparare la Crescia di Pasqua seguendo la ricetta che vi darò.

    Per preparare un’ottima Crescia di Pasqua vi basterà seguire con attenzione la ricetta che sto per proporvi.

    Ingredienti per 12 persone:

    - 820 gr di farina bianca

    - 200 gr di olio d’oliva

    - 200 gr di parmigiano grattugiato

    - 90 gr di lievito di birra

    - 50 gr di pecorino grattugiato

    - 6 uova

    - sale

    - pepe nero in grani

    - burro

    - farina per lo stampo

    Preparazione:

    Per iniziare a preparare la vostra Crescia di Pasqua dovrete procurarvi un ciotola in cui amalgamare 20 gr di lievito, 50 gr di farina e 100 ml di acqua tiepida per preparare una pastella e lasciarla lievitare per 30 minuti coperta da un canovaccio. Intanto potrete montare a neve gli albumi delle uova con la forchetta, poi unire i tuorli e, sempre lavorando, aggiungere l’olio, il pecorino, il parmigiano, il pastello lievitato, sale e una macinata di pepe. A questo composto dovrete aggiungere 400 gr di farina, 70 gr di lievito e lavorarlo finchè non otterrete un impasto omogeneo, morbido, elastico e con qualche bolla d’aria sulla superficie. Ora dovrete versare l’impasto in una teglia da forno, coprirlo con un canovaccio umido e riporre la teglia in un luogo caldo della vostra casa finchè l’impasto non raddoppierà di volume. Adesso accendete il forno a 180 gradi e quando sarà in temperatura, inserite la teglia e lasciate cuocere il vostro piatto pasquale per un’ora e mezza. La Crescia può essere servita ed assaporata tagliata a fette con salame a grana grossa sia tiepida che fredda.