Ricette di Pasqua: Agnello alle albicocche

da , il

    Ricette di Pasqua: Agnello alle albicocche

    L’agnello alle albicocche è un secondo piatto, esotico ed alternativo alle classiche ricette del periodo pasquale. Si tratta, inoltre, di una pietanza semplice e abbastanza veloce da cucinare (circa un’ora). Per prepararlo ci occorrono i seguenti ingredienti: 1 kg di spalla di agnello disossata, venti albicocche secche, una cipolla, due cucchiai di olio extravergine di oliva, due cucchiai di paprica, un cucchiaio di coriandolo tritato, 100 ml di latte, un cucchiaio di zenzero in polvere e infine un pizzico di sale (se necessario). Per la preparazione, iniziamo a lavare le 20 albicocche secche e mettiamole a mollo in acqua per circa dieci minuti.

    Trascorso questo tempo tagliamo a pezzetti 12 albicocche; le altre 8 ci serviranno intere più avanti. Dopo di che, tagliamo la spalla d’agnello in pezzi di medie dimensioni e tritiamo la cipolla. A questo punto facciamo rosolare con dell’olio la cipolla tritata e uniamo l’agnello e le albicocche (fatte precedentemente a pezzetti), la paprica e mezzo cucchiaino di coriandolo tritato. Mescoliamo bene il tutto e facciamo cuocere per circa 15 minuti a fuoco moderato.

    Infine, aggiungiamo il latte, lo zenzero e un pizzico di sale (se necessario dopo aver assaggiato). Facciamo cuocere per altri 45 minuti (a fiamma moderata) facendo attenzione a mescolare spesso il tutto. Quando mancano circa dieci minuti alla fine della cottura aggiungiamo anche le 8 albicocche intere e l’altro mezzo cucchiaino di coriandolo tritato avanzato. Se durante la cottura il sugo tende ad asciugarsi troppo è consigliabile aggiungere un altro po’ di latte. Il nostro agnello alle albicocche è pronto per essere gustato!