Ricette di Pasqua: l’Agnello alla greca

da , il

    Ricette di Pasqua: l’Agnello alla greca

    L’agnello alla greca è un secondo piatto facile e veloce da realizzare. Questa ricetta, data la presenza dell’agnello, può essere proposta a Pasqua come alternativa alle classiche pietanze della nostra tradizione. Per preparare l’agnello alla greca ci occorrono i seguenti ingredienti (dosi per quattro persone): un kg di agnello, mezza cipolla novella, due carote, mezzo limone, mezzo litro di vino rosso, dell’origano, della cannella e infine del sale. Per preparare il piatto, iniziamo a tagliare l’agnello a pezzi (di medie dimensioni) e mariniamolo, per circa 30 minuti, in una soluzione composta da mezzo limone tagliato a spicchi, del sale, dell’origano, della cannella, della cipolla tagliata a fette, mezzo litro di vino rosso e delle carota tagliata a cubetti non troppo piccoli.

    Dopo aver mescolato tutti gli ingredienti si può mettere a marinare l’agnello per circa 30 minuti nel composto ottenuto. Trascorso questo tempo, separiamo l’agnello dal liquido della marinatura (che conserveremo da parte). Successivamente, riscaldiamo una pentola oliata abbondantemente e facciamo dorare in modo omogeneo l’agnello per circa dieci minuti. Dopo di che, aggiungiamo all’agnello il liquido della marinata e dell’acqua calda.

    Infine, quando il liquido inizierà a bollire abbassiamo al minino la fiamma e copriamo la pentola con un coperchio facendo cuocere il tutto per circa 60 minuti. Di tanto in tanto giriamo il tutto e se necessario aggiungiamo un altro po’ d’acqua calda. Terminata la cottura serviamo l’agnello insieme alla salsa ottenuta. Il piatto è pronto per essere gustato!