Ricette dietetiche e saporite: pollo al vino con pomodori e olive

da , il

    Ricette dietetiche e saporite: pollo al vino con pomodori e olive

    Le ricette dietetiche hanno la brutta nominata di essere insipide, poco gustose e stucchevoli, ma ormai ci sono tanti esempi che possono mostrarci il contrario. Anche se non si vogliono utilizzare condimenti pesanti e grassi, è possibile cuocere alcuni alimenti in modo saporito e soddisfacente. Il pollo, ad esempio, è uno di questi: la sua carne bianca, magra, si presta molto bene alle diete, anche se può dare diverse soddisfazioni allo stomaco e al palato. La ricetta dietetica che propongo di seguito ha come ingredienti base il pollo, il vino bianco, il pomodoro fresco e le olive nere.

    Ingredienti per quattro persone

    600 grammi di pollo

    300 grammi di pomodori freschi

    noce moscata, prezzemolo e pepe q.b.

    Un peperoncino

    Non serve l’olio quindi, che al massimo può essere aggiunto alla fine nella quantità di un cucchiaio; ma, davvero, non ne avrete bisogno.

    Preparazione

    Allora, per preparare il pollo al vino bianco con pomodori freschi e olive nere, dovreste procurarvi anche delle spezie, come la noce moscata, il pepe e un peperoncino fresco (anche dolce se il piccante non vi ispira).

    Mettete le fettine di pollo in padella e iniziate a far rosolare a fuoco basso; dopo un paio di minuti alzate la fiamma e aggiungete il vino bianco (anche il rosso va bene) in modo da ricoprire il pollo e lasciate cuocere a fuoco medio con un coperchio.

    Aspettate circa quindici minuti, perché così la carne, oltre a cuocersi, diventerà più morbida, poi rimuovete il coperchio e aspettate che evapori una parte di vino; quando è rimasto poco liquido aggiungete i pomodori freschi tagliati a tocchetti, le olive e continuate la cottura finché non vedrete che i pomodori si sono ammorbiditi ma mantengono ancora un profumo fresco. Si creerà una gustosa salsetta, formata dal liquido residuo del vino e dal pomodoro.

    A questo punto aggiungete le spezie, il peperoncino fresco a pezzetti, ripassate per un minuto a fiamma alta, cospargete di prezzemolo e servite.

    Il piatto è molto saporito, non c’è bisogno di olio e, volendo, nemmeno di sale.