Ricette Pasqua: Cosciotto di Agnello al vino bianco

da , il

    Ricette Pasqua: Cosciotto di Agnello al vino bianco

    L’agnello è una pietanza della trazione pasquale. Esistono molti modi per prepararlo, una di queste è la ricette del cosciotto d’agnello al vino bianco. Ci occorrono i seguenti ingredienti (dosi per 4 persone): due kg di cosciotto di agnello, mezzo litro di vino bianco, qualche foglia di menta fresca, uno spicchio di aglio, 100 ml di olio di oliva, un limone, del sale e infine del pepe. Iniziamo col disossare il cosciotto d’agnello (per risparmiare tempo possiamo acquistarlo già disossato) e mettiamolo in una ciotola (o un altro contenitore da cucina). Dopo di che, cospargiamolo con un po’ di sale e pepe macinato (preferibilmente fresco) e versiamo all’interno della ciotola mezzo litro di vino bianco, uno spicchio d’aglio e la buccia di un limone.

    A questo punto copriamo la ciotola e lasciamo marinare l’agnello in frigorifero per un giorno. Trascorso questo tempo, dobbiamo separare l’agnello dalla ‘marinata’ (cioè il vino bianco con il resto degli ingredienti) che conserveremo da parte. Dopo aver tolto l’agnello dalla ciotola (separandolo dalla marinata), facciamolo rosolare (a fuoco medio) per circa 10 minuti in un tegame con olio di oliva facendo attenzione a girare continuamente il cosciotto in modo da permettere una cottura uniforme.

    Quando l’agnello sarà rosolato a dovere, filtriamo la marinata (cioè il vino bianco con il resto degli ingredienti) e versiamola all’interno del tegame. Lasciamo cuocere a fuoco medio fin quando il liquido si sarà ridotto della metà e l’agnello sarà tenero. Infine, mescoliamo al fondo di cottura il succo di un limone e togliamo il tegame dal fuoco. Il cosciotto d’agnello è pronto per essere gustato! Possiamo portarlo a tavola sistemando la carne in una zuppiera da portata, alternando le foglie di menta (lavate e asciugate).