Ricette per idratare il corpo: cosa mangiare quando fa molto caldo

da , il

    Ricette per idratare il corpo: cosa mangiare quando fa molto caldo

    Nei periodo di caldo umido, persistente e caratterizzato da altissime temperature, specie se durature per diversi giorni, è opportuno proteggere l’organismo tramite l’idratazione. Sappiamo tutti molto bene che bere acqua è la miglior cosa da fare, ma un aiuto importante arriva anche dall’alimentazione; mangiare i cibi giusti contribuisce ad idratare il corpo, sostituendo in piccole percentuali l’acqua. Inoltre, vengono apportai all’organismo anche delle proprietà nutrizionali importanti. Mangiare con gusto è concesso, ci mancherebbe, ma provate anche queste ricette che garantiscono una buona idratazione al corpo.

    Insalata di cetrioli, gamberetti ed erba cipollina

    Una ricetta estiva e idratante: tutta a crudo, se i gamberetti sono freschissimi, altrimenti fateli bollire (prima incidete le code nel senso della lunghezza) per un paio di minuti ed utilizzateli dopo averli fatti raffreddare.

    Intanto lavate i cetrioli e l’erba cipollina, sbucciate e tagliate a rondelle sottili i primi e tritate finemente la seconda. Versate in un recipiente ed unite i gamberetti, condite con una salsa di yogurt (magro, o in alternativa un preparato per insalate a base di yogurt) , un filo di olio di oliva e un pizzico di sale.

    Crema di cetrioli e pecorino

    I cetrioli in tutte le salse, grazie al loro alto contenuto di acqua e potere dissetante; il suo sapore è piuttosto scarno, per cui è meglio dare un tocco di gusto. Il formaggio, il pecorino ad esempio, sia stagionato che fresco, si presta bene alla combinazione.

    Tagliate a dadini i cetrioli e metteteli nel frullatore con un filo di olio d’oliva, un goccio di latte e di yogurt magro; una volta ottenuta una cremina omogenea, trasferitela in una insalatiera, aggiungete i tocchetti di pecorino e guarnite con una linea di aceto balsamico (meglio ancora se glassa di aceto balsamico aromatizzata al tartufo) e vedrete che alla leggerezza abbinerete la squisitezza.