Riciclare bicchieri di plastica con la creatività

da , il

    Come molti sapranno già, riciclare bicchieri di plastica (così come piatti e posate) non è possibile in quanto sono esclusi a livello nazionale dalla raccolta differenziata, solo gli imballaggi in plastica vale a dire bottiglie e flaconi, infatti, possono finire nei cassonetti dedicati e venire così riciclati.

    Dal momento che non è possibile riciclare bicchieri di plastica e simili, io consiglierei di limitare il più possibile l’utilizzo di questi prodotti in casa, ma se proprio dovesse capitare, magari quando siamo fuori casa, esiste sempre la creatività per riciclare bicchieri di plastica & Co.

    In questo post voglio suggerirvi proprio qualche modo creativo per riciclare bicchieri di plastica a cominciare da quello rappresentato nella foto.

    1. Realizzare fiori colorati da proporre come gioco di creatività ai vostri bambini è un ottimo modo per riciclare bicchieri di plastica. Basta forare ogni bicchiere di plastica con un tappo di sughero che rappresenterà la sua corolla e praticare dei taglietti di 2 cm tutto intorno al bicchiere ripiegando all’indietro le parti del bicchiere che andranno a costituire i petali.

    2. Un altro modo simpatico di riciclare bicchieri di plastica (specie quelli più grandi) è realizzare dei portapenne colorati da posizionare sulla scrivania. Con un po’ di fantasia potete pensare di personalizzare i vostri bicchieri-portapenne dipingendoli con dei pennelli o semplicemente colorandoli con dei pennarelli.

    3. Si possono riciclare bicchieri di plastica realizzando un lampadario fai da te. In un post di qualche settimana fa spiegavo come fare nel dettaglio. L’unico accorgimento che dovrete adottare in questo caso è quello di utilizzare lampadine a LED che non emettono calore che potrebbe sciogliere la plastica dei bicchieri.

    4. Un’idea per riciclare bicchieri di plastica è quella di farne dei misurini da utilizzare variamente in cucina: soprattutto per misurare il riso (tenendo conto che un bicchiere di plastica contiene 2 porzioni) o la farina (un bicchiere di plastica ne contiene all’incirca 200 grammi).

    5. Un modo per riciclare bicchieri di plastica è quello di farne portaoggetti per materiali piccoli: perline, bottoni, viti, bulloni, chiodini, puntine da disegno e simili. Se volete personalizzare i vostri portaoggetti in modo tale da far sembrare il fatto che un tempo fossero banali bicchieri di plastica solo un ricordo lontano potete foderarli con della stoffa colorata e cucire su un’etichetta che reca il nome di cosa vi è contenuto.

    6. Se siete appassionate di giardinaggio, potete riciclare bicchieri di plastica trasformandoli in vasetti dove piantare i semi di piantine nuove che andranno successivamente interrate. Una volta spuntata la piantina, potete semplicemente tagliare il bicchiere di plastica e procedere a interrarla.

    7. Infine, un modo davvero creativo per riciclare bicchieri di plastica è quello di farne degli utili porta candele. A questo scopo vi basterà tagliare la base del bicchiere e lì fissare la candela. La parte di bicchiere rimasta potete incollarla a imbuto per creare un sostegno alla candela.