Riciclo creativo dei rotoli di carta igienica: 10 idee [FOTO]

da , il

    Riciclo creativo dei rotoli di carta igienica. Se c’è una cosa di cui disponiamo tutte in qualsiasi momento è per ovvie ragioni proprio la carta igienica. Buttare i vecchi rotoli è una consuetudine, ma è un vero peccato, sono infatti innumerevoli le idee di riciclo: decorazioni fai da te, anelli portatovaglioli, segnaposti, portapenne, porta candele e molto altro ancora. Ecco 10 idee creative da cui trarre ispirazione.

    Decorazioni per la casa

    Un primo suggerimento per riciclare i rotoli di carta igienica è quello di dipingerli o rivestirli con della stoffa colorata, schiacciarli e incollarli fra di loro a formare fiori, stelle, ghirigori a fantasia e qualsiasi altra forma che vi suggerisce la fantasia con cui decorare le pareti di una stanza o far pendere dal soffitto con un filo di cotone.

    Addobbi natalizi

    I vecchi rotoli si prestano benissimo alla realizzazione di addobbi natalizi fai da te di carta. Basterà praticare due piccoli fori sui rotoli, dai quali far passare un filo e appenderli insieme alle palline nel vostro albero o realizzare un albero ad hoc fatto interamente di rotoli di carta igienica riciclati.

    Anelli portatovaglioli

    Un modo molto raffinato per riciclare i rotoli di carta igienica è quello di farne degli anelli portatovaglioli. Tagliate ogni rotolo in tre parti uguali, che andranno dipinte o rivestite con carta o stoffa colorate e in cui successivamente collocherete il vostro tovagliolo.

    Segnaposto

    Sempre in tavola un’altra maniera creativa per riciclare i rotoli di carta igienica è quella di utilizzarli come segnaposti. Potete scrivere su ciascuno il nome e trasformarlo in un omino spiritoso disegnando occhi, naso e bocca e caratterizzandolo in relazione al soggetto a cui il segnaposto è destinato.

    Portapenne murali

    I rotoli di carta igienica possono essere trasformati in utili portapenne murali. Come? Basta ritagliare dei cartoncini di forma circolare che abbiano lo stesso diametro dei rotoli di carta igienica e che andranno a costituire la base per i vostri portapenne. Incollati i cartoncini al fondo di ciascun rotolo potete fissarli al muro con un paio di puntine da collocare all’interno e dividere il vostro materiale da cancelleria: matite colorate, pennarelli, penne.

    Portacandele

    Un modo veramente creativo per riciclare i rotoli di carta igienica è quello di realizzare degli originali portacandele fai da te. Tutto quello che vi occorre è una candela tipo lumino, della colla e naturalmente i rotoli. Schiacciateli e incollateli disponendoli a stella, al centro inserite la vostra candela e il gioco è fatto!

    Portaocchiali

    Se avete degli occhiali da lettura abbastanza sottili potete riciclare i rotoli di carta igienica per ricavarne degli utili portaocchiali. Tutto quello che dovrete fare è schiacciarli e rivestirli di stoffa. Alle estremità laterali potete praticare due fori attraverso i quali far passare una cordicella per appenderli al collo e averli sempre a vostra disposizione.

    Porta cavi

    I vecchi rotoli di carta igienica possono essere riciclati per creare degli utili porta cavi. Basterà arrotolare i cavi e inserirli nei diversi rotoli, catalogandoli in base alla tipologia. I rotoli si prestano inoltre per arrotolare il cavo del phon e di altri elettrodomestici.

    Contenitori per calzini e biancheria

    I rotoli si prestano perfettamente a contenere calzini e biancheria da riporre in valigia durante i viaggi, permettendo di sfruttare al massimo lo spazio a disposizione. Possono inoltre essere utilizzati per sistemarvi piccoli oggetti delicati, aggiungendo all’occorrenza del polistirolo.

    Portamatite

    Realizzare un portamatite con un vecchio rotolo è davvero un gioco da ragazzi. Basta procurarsene uno, incollarlo su una base di cartoncino resistente, rivestirlo con carta da pacchi colorata o dipingerlo con colori a piacere. Dopodichè non resta che inserirvi le matite!