Riciclo creativo tetrapak: 5 idee da non perdere [FOTO]

da , il

    Riciclo creativo tetrapak: vi suggeriamo 5 idee da non perdere. La nascita dei contenitori in poliaccoppato risalte al 1950 quando Ruben Rausing, utilizzando un sottile rivestimento plastico, riealizza il primo recipiente in cartoncino, utile nel trasporto di bevande e praticamente impenetrabile all’aria. La forma di solido a quattro facce (tetraedro) acquisita da questi contenitori, darà il nome anche a quella che oggi è la più importante azienda svedese che li produce: appunto, Tetra Pak. Oltre il loro utlizzo in cucina, le scatole possono ritrovare nuova vita grazie a idee cretive di riciclo. Ve ne proponiamo alcune per non gettarli via e salvaguardare l’ambiente. Continuate a seguirci per scoprirle!

    Portamonete tetrapak

    Tra le cose che non mancano in casa, vi sono sicuramente i contenitori tetrapak. Bevande, latte e succhi di frutta sono spesso conservati in questi recipienti ma una volta terminato l’alimento, cosa farne? Vi anticipiamo che possono trovare facilmente una seconda vita, come i rotoli di carta igienica. Per creare qualcosa di creativo è innanzitutto necessario munirsi di taglierino, forbici e spillatrice. Partiamo dal portamonete in tetrapak. Prendete un contenitore vuoto, tagliate la base e appiattite la scatola. Usate le forbici per eliminare l’estremità superiore, lasciando una linguetta che servirà per la chiusura del portamonete. I bordi devono essere piegati a fisarmonica; tagliate invece il cartone per ottenere due tasche. Spillatele e ricoprite i bordi con del nastro isolante. Applicate direttamente sulla chiusura il velcro adesivo acquistato in precedenza in merceria, e… voilà, il vostro portamonete è pronto.

    Tante idee creative

    Un’altra idea creativa di riciclo è la borsa tetrapak. Questo materiale si presta perfettamente alle cuciture a macchina. In questo modo potete assemblare vari cartoni in un tempo molto breve. Potrete utilizzare la vostra borsa, ad esempio, per andare a fare la spesa ed evitare di acquistare buste in plastica. Una terza idea è quella del portafoglio tetrapak. Prendete una scatola piuttosto lunga come quella dei succhi di frutta da litro. Servitevi di un taglierino per eliminare il fondo. Tagliate la giunzione tra la faccia posteriore e quella laterale. Ripiegate le varie facce in modo che siano parallele a quella retrostante; applicate il velcro sulla chiusura. Quarta soluzione: il salvadanaio tetrapak, facilissimo da realizzare! Richiudete la vostra scatola e fermatela con del nastro adesivo colorato e usate il tagilerino per praticare un foro rettangolare. Quinta idea creativa: usate i contenitori di succhi di frutta per creare dei vasi per i vostri fiori più belli!