Rimedi casalinghi contro le zanzare, ecco quelli più efficaci

da , il

    Rimedi casalinghi contro le zanzare, ecco quelli più efficaci

    Le zanzare sono gli insetti più fastidiosi del periodo estivo e in alcuni casi possono diventare un vero e proprio incubo! Per fortuna, contro le zanzare, esistono molti rimedi casalinghi più o meno efficaci. Per un miglior risultato nella lotta alle zanzare possiamo anche impiegare più rimedi casalinghi contemporaneamente. Un primo rimedio casalingo contro le zanzare è rappresentato dai tantissimi prodotti e repellenti facilmente acquistabili in un qualsiasi supermercato. Oltre ai classici prodotti e soluzioni spray è possibile optare anche per delle pratiche salviette rinfrescanti a base di unguenti che dovrebbero tenere alla larga le zanzare.

    Tra i rimedi casalinghi contro le zanzare molto utili sono anche i repellenti per ambienti, dalle classiche piastrine ai deodoranti di ultima generazione che, oltre a rilasciare un gradevole profumo, riescono a tenere lontani questi fastidiosi insetti. Se non vogliamo utilizzare questi prodotti, molto efficaci, ma contenenti sostanze chimiche, possiamo utilizzare anche dei rimedi più naturali. Un primo rimedio casalingo completamente naturale contro le zanzare è rappresentato dalle classiche zanzariere che impediscono anche ad altri tipi di insetti (come mosche, api, vespe ecc.) di accedere alla casa. Per combattere le zanzare possiamo anche realizzare dei repellenti e degli spray fai da te che, a differenza di quelli offerti dal mercato, possono essere preparati impiegando ingredienti completamente naturali.

    Un altro valido rimedio casalingo contro le zanzare è rappresentato dall’impiego di alcune piante che riescono a tenere lontani questi insetti. Tra le piante adatte per la lotta alle zanzare troviamo: i gerani odorosi, le piante di citronella, la lavanda, la menta, il basilico e infine il rosmarino. Particolarmente efficace contro le zanzare è anche la catambra (una pianta brevettata della Ambrogio S.r.l) contenente un’elevata quantità di catalpolo (una sostanza naturale che conferisce alla pianta un’elevata efficacia repellente).