Risparmio energetico: la tastiera Logitech K750 funziona ad energia solare

da , il

    Risparmio energetico: la tastiera Logitech K750 funziona ad energia solare

    Adesso non ricordo la cifra esatta, ma avevo letto che se usassimo tutti gli accorgimenti possibili per il risparmio energetico, il nostro portafoglio ne trarrebbe un beneficio tale da permetterci una vacanzetta a fine anno. Non parliamo poi di quanto ne sarebbe felice l’ambiente. Restando in ambito domestico, c’è una novità davvero interessante, rappresentata dalla tastiera Logitech wireless K750, alimentata ad energia solare e priva di fili. Sembrerebbe un prodotto come gli altri, se non fosse che è in grado di recepire luce sia dalla finestra che dalle lampadine e, a piena carica, può durare fino a tre mesi nel buio totale.

    Si comincia a ragionare: già il fatto che sia wireless e toglie l’impiccio dei fili non è da poco, ma se consideriamo anche che non dobbiamo cambiare le batterie per ricaricarle e ci possiamo lavorare anche senza luce, il vantaggio è considerevole. Il dispositivo è anche ecocompatibile e a basso impatto ambientale, poiché privo di pvc. Basta lasciarlo sulla scrivania e penserà da solo a ricaricarsi grazie a due piccoli pannelli solari.

    L’ingombro è minimo, grazie ai soli 7,5 millimetri di spessore, l’assetto è completamente ergonomico ed è possibile utilizzarle la tastiera sia sui Pc con sistema operativo Windows che su quelli Apple, con alcune limitazioni per questi ultimi.

    La tastiera Logitech K750 è un ottimo prodotto per casa (anche per ufficio), dal design minimal ma comunque gradevole, ideale per chi telelavora o passa diverse ore davanti al computer. Al momento non è purtroppo disponibile in Italia, paese dove arriverà verosimilmente a gennaio 2011 (forse in tempo per i regali della befana!).