Riutilizzare i tappi di sughero: idee creative

da , il

    Riutilizzare i tappi di sughero: idee creative

    Avete mai pensato di riutilizzare i tappi di sughero delle bottiglie di vino o di spumante che consumiamo in casa? Esistono decine di modi di riutilizzare i tappi di sughero anziché buttarli via, alcuni davvero grandiosi (vedi foto), altri più semplici, ma di sicura utilità.

    Nell’ambito della bioedilizia, per esempio, i tappi di sughero vengono lavati, triturati e riutilizzati come isolante termoacustico e naturale, ma in mancanza di un provvedimento di legge che ne imponga la raccolta su tutto il territorio nazionale possiamo riutilizzare i tappi di sughero attraverso il riciclo creativo, sfruttandone al meglio le numerose proprietà.

    1. Per riutilizzare i tappi di sughero al meglio può essere utile conoscerne le numerose virtù. Una caratteristica dei tappi di sughero, per esempio, è quella di assorbire gli odori e proprio per questo possono trovare diversi impieghi in cucina: riponendoli dentro al frigorifero insieme ad un po’ di bicarbonato come assorbi-odori o semplicemente lavati e posizionati sulla cappa per catturare sentori spiacevoli come la puzza di broccolo o di fritto.

    2. Un’altra caratteristica è quella di protegge dal calore, pertanto possiamo riutilizzare i tappi di sughero per sostituire manici di pentola rotti o rovinati o se siamo un abbastanza creative realizzando un fantastico sotto pentola. Ci occorreranno almeno una ventina di tappi, da tagliare a metà e da accostare gli uni agli altri incollandoli con colla vinilica. Alla fine potremmo anche utilizzare un nastro per dare al nostro sottopentola fai da te maggiore compattezza.

    3. Essendo di origine vegetale, un’altra proprietà è quella di essere particolarmente morbidi pertanto se avete degli animali domestici potete riutilizzare i tappi di sughero per consentire agli uccellini di rifarsi il becco e ai cani e ai gatti per tenere i denti in buono stato. Sfruttando la stessa proprietà, se cucite potete utilizzarli come puntaspilli.

    4. Un’altra loro caratteristica è quella di essere traspiranti, questo fa sì, se siete appassionate di giardinaggio che si possano riutilizzare i tappi di sughero per mantenere la giusta umidità all’interno dei vasi delle vostre piante. A questo scopo vi basterà triturarli e mischiarli al terriccio.

    5. Se amate particolarmente il fai da te e avete molta fantasia, potete rivestirli con della carta o della stoffa, dipingere gli occhi, il naso, la bocca e riutilizzare i tappi di sughero come segnaposto per una cena fra amici particolarmente spiritosa e divertente. Un’altra maniera di usarli, sempre per lo stesso fine, ma più velocemente potrebbe essere quella di tagliarli a metà nel senso della lunghezza, praticare un’incisione e successivamente inserire nella stessa un cartoncino col nome del vostro ospite.

    6. Se ne avete tantissimi perché magari vi capita di stappare tante bottiglie, potreste pensare di riutilizzare i tappi di sughero per realizzare una poltrona come quella della foto o una tenda da esterni. Tutto quello che dovrete fare in quest’ultimo caso è perforare il tappo al centro con un ago molto grosso e fare passare dello spago. Dopo che avrete realizzato almeno 12-15 catenelle potete fissarle ad un asta da appendere alla porta.