Robot da cucina, un aiuto indispensabile in cucina

da , il

    Robot da cucina, un aiuto indispensabile in cucina

    Se amate cucinare ma non volete perdere tempo e soprattutto volete fare in modo che la cucina sia un posto davvero accogliente ma allo stesso tempo dotato di tutte le comodità e in ordine, allora dovete acquistare senza ombra di dubbio uno dei tanti robot da cucina multifunzione in circolazione.

    Si tratta di macchinari abbastanza compatti (ma dipende sempre dai modelli, sia chiaro) che possono fare tutto quello che si chiede loro: impastare, tritare, sminuzzare, frullare, sbattere e in alcuni casi anche cucinare, se parliamo dei modelli davvero costosi.

    Uno tra i robot da cucina più conosciuti e apprezzati anche da quelle che non possono considerarsi di certo una massaia provetta è il Kenwood Chef, un vero e proprio robot che aiuta nella preparazione di cibi più o meno complessi ed è dotato di tantissimi accessori acquistabili separatamente come per esempio l food processor, la frusta a filo grosso, il cestello per la cottura a vapore e il frullatore in acciaio inox ma anche il macchinario per fare la pasta e quello per tritare la carne. La versione base parte da 500 euro senza accessori mentre quella che cuoce anche, Cooking Chef, arriva a oltre 1300 euro.

    Dello stesso tenore il famosissimo Bimby della Vorwerk (la stessa del Folletto!) che si comporta esattamente come la macchina della Kenwood ma in più, nella versione normale, cuoce e anche a vapore; anche in questo caso siamo sui 1000 euro ma pare proprio che il Bimby sia in grado di fare miracoli.

    KitchenAid è invece famosa per il design dei suoi prodotti e vedere il robot da cucina nelle tonalità più disparate diventa un piacere nonostante il portafogli ne risenta e non poco.

    Se invece non state cercando un robot tuttofare ma semplicemente un aiuto in cucina, che vi permetta di razionalizzare tempi e modalità di lavoro, allora buttate l’occhio sulle proposte consumer presenti davvero su tutti gli scaffali dei grandi ipermercati e delle catene di elettronica: mi vengono in mente i robot da cucina della Braun o quelli della Philips, molto più minimali e semplici che non fanno altro che tagliare, tritare e frullare e sono adatti se non si vuole spendere molto.

    Nella scelta del vostro robot da cucina voglio darvi solo un paio di suggerimenti: fate attenzione alla potenza della macchina tenendo conto che più è potente e meglio lavora e non dimenticate il design della stessa che, se appositamente e correttamente sistemata sul piano di lavoro, contribuisce a rendere la vostra cucina un luogo di tendenza e ancor più alla moda!