Salone del Mobile 2011, De Castelli presenta CELATO

da , il

    Salone del Mobile 2011, De Castelli presenta CELATO

    De Castelli parteciperà al prossimo Salone del Mobile di Milano 2011 e per l’occasione presenterà CELATO. Quest’azienda, nata nel 1985, si occupa della produzione e della progettazione di complementi d’arredo indoor e outdoor realizzati in ferro e in acciaio inox. L’attività di De Castelli porta avanti una lunga tradizione di famiglia che si è protrae da generazioni. I prodotti realizzati, infatti, combinano sapientemente la tradizione con l’odierna innovazione tecnologica. Grazie proprio a un’importante investimento nel campo dell’innovazione tecnologica quest’azienda è in grado di ottenere forme e oggetti normalmente ritenuti impensabili da realizzare impiegando il ferro e l’acciaio e quindi, attraverso la realizzazione di creazioni uniche ed innovative, è in grado di offrire sempre nuovi orizzonti al concetto di living contemporaneo.

    Tra le novità che De Castelli presenterà al Salone del Mobile troviamo CELATO (design di R&D DeCastelli). Il nome di questo complemento d’arredo è stato scelto non a caso dall’azienda; infatti, a prima vista, non è semplice capirne la funzione e l’uso. CELATO può sembrare una cassaforte, una parte di un muro o un qualsiasi altro oggetto a seconda di chi lo guarda. Per svelare il segreto che lo circonda basta esercitare una lieve pressione sulla parte frontale.

    E’ solo così che ci rendiamo conto di cosa si tratta: un mobile a cassetti con molti spazi interni (quasi segreti), ai quali si accede proprio grazie ad una semplice pressione della mano sulla superficie frontale. I cassetti, realizzati in legno di betulla, sono disallineati e presentano differenti altezze. La corazza esterna, invece, costituisce l’involucro della struttura lignea interna ed è disponibile in rame maistral, in ferro o in ottone acidaro e in tutti i materiali metallici che De Castelli impiega normalmente.