Sanitari bagno, come sigillarli fai da te

da , il

    Sanitari bagno, come sigillarli fai da te

    E’ noto che la casa ha bisogno di continua manutenzione per rimanere in ordine ed efficiente. Questa manutenzione vale anche per il bagno, infatti periodicamente sarà necessario curarsi anche dei sanitari del nostro bagno: lavabo, bidet, wc e piatto doccia. Tutti i sanitari del bagno per essere efficienti vengono sigillati al momento della loro installazione, ma con l’usura, il calcare ed il passare del tempo il silicone perde di elasticità e quindi deve essere rattoppato o sostituito del tutto. Per questi piccoli lavori non sarà necessario contattare l’idraulico, perchè per questo problema potrete usare il fai da te. Ora vi spiegherò come sigillare i sanitari del bagno col fai da te.

    Per sigillare i sanitari del vostro bagno con il fai da te dovrete procurarvi l’occorrente. Vi basterà recarvi nei grandi store di bricolage ed acquistare una cartuccia di silicone , l’apposita pistola, se già non l’avete in casa, e del nastro adesivo. Prima di iniziare a sigillare i sanitari che ne hanno bisogno, dovrete pulire molto bene, magari con uno sgrassatore, la parte da trattare e quella circostante e, dopo aver fatto asciugare molto bene, prendere un batuffolo di cotone, imbevuto d’alcool e passarlo su tutte le parti da trattare, per permettere al silicone di fare presa correttamente sulla superficie. L’ultima cosa di cui dovrete occuparvi prima di poter usare finalmente il silicone è il nastro adesivo, che andrà posizionato sulle parti del sanitario da trattare, lasciando libera solo la fessura da siliconare, per non fare sbavature. Adesso potrete finalmente inserire la cartuccia di silicone che avete acquistato nella pistola e metterlo nelle fessure in cui mancava e lasciate asciugare per almeno un giorno senza toccare nulla, altrimenti vanificherete il vostro lavoro. Una volta asciugato il silicone potrete procedere a staccare il nastro adesivo e ad eliminare eventuali sbavature con una normalissima lametta da barba. Mentre effettuate il lavoro ed in fase di asciugatura è importante che teniate aperte le finestre del bagno per arieggiare la camera e far si che l’odore acido del silicone fuoriesca più agevolmente.