Sapone fatto in casa: 3 idee

da , il

    Sapone fatto in casa: 3 idee

    Trovate che le comuni saponette acquistate al supermercato siano troppo aggressive con effetto irritante o comunque poco rispettose della vostra pelle? Correte ai ripari col sapone fatto in casa. In questo articolo trovate 3 suggerimenti per realizzare il sapone più adatto alle vostre esigenze.

    Sapone fatto in casa con il latte

    Sapone fatto in casa: 3 idee

    Per ottenere il sapone fatto in casa vi serviranno grassi e oli di origine animale o vegetale, soda caustica e un liquido capace di dissolversi in quest’ultimo ingrediente, come ad esempio il latte. Da qui l’idea di un sapone fatto in casa con il latte. Ecco come procedere. Versate in una pentola 100 grammi di soda caustica in scaglie sopra 200 ml di latte surgelato. Accendete il fuoco e quando il latte si sarà sciolto aggiungete al composto ottenuto 200 ml di olio d’oliva. Mescolare con il frullatore a immersione fino ad ottenere un composto dalla consistenza cremosa, dopodiché trasferite il composto negli stampi rivestendo la superficie con della pellicola trasparente, quindi avvolgete il tutto in metto ad una coperta per 24 ore per favorire il processo di saponificazione e fatelo stagionare in un luogo fresco per almeno 4 settimane prima di adoperarlo.

    Foto di csimmons271245

    Sapone naturale fatto in casa senza soda caustica

    Sapone fatto in casa: 3 idee

    Se volete realizzare un sapone fatto in casa assolutamente naturale e quindi senza l’impiego della soda caustica potete sostituire quest’ultima con la liscivia, un legante naturale che si ottiene mescolando cenere e acqua in rapporto 1:5, cioè 1kg di cenere in 5 litri d’acqua. Cuocete il composto a fuoco lento per circa due ore dopo di che filtratelo con uno straccio di cotone. Per la preparazione del sapone fate scaldare l’olio d’oliva e aggiungetevi lentamente la liscivia mescolando con un cucchiaio di legno. Versate negli stampi e lasciate stagionare per 4 settimane.

    Foto di Green Springs

    Sapone fatto in casa con la glicerina

    Sapone fatto in casa: 3 idee

    Il sapone fatto in casa con la glicerina si ottiene da altre scaglie di sapone che vanno fatte sciogliere a bagnomaria o da sapone liquido o bagnoschiuma (quanto più naturale possibile) aggiungendo un po’ di acqua, oli essenziali o altri ingredienti a piacere. A differenza dei saponi su descritti, questo sapone potrà essere utilizzato subito (basterà lasciarlo asciugare per qualche giorno).

    Foto di apertura di xiangxi