Segnalibri fai da te, tante idee creative [FOTO]

da , il

    I segnalibri fai da te sono un modo molto carino per personalizzare i propri libri preferiti, oltre ad essere il sistema più pratico ed efficace per tenere il segno e non perdere di vista l’ultima pagina letta. Ormai in ogni libreria o cartoleria si trovano segnalibri di tutte le forme e tipologie, ma se vuoi possedere un accessorio unico e originale il metodo fai da te è una garanzia.

    Ecco qualche idea per realizzare graziosi segnalibri che potrai caratterizzare seguendo il tuo

    gusto personale o quello della persona cui intendi regalarlo.

    Segnalibri con bastoncini di legno

    4-segnalibri-con-bastoncini-di-legno

    Per prima cosa devi procurarti alcuni bastoncini dei ghiaccioli, tanti quanti sono i segnalibri che intendi realizzare. Mi raccomando, lasciali asciugare bene, perché se rimarranno umidi la colorazione non riuscirà al meglio.

    Per dipingerli utilizza colori atossici, appositi per legno e per iniziare colora un lato del bastoncino e, una volta asciutto, procedi con l’altro. Per finire dovrai dipingere la parte superiore, quella che farà capolino dal tuo libro.

    Sull’estremità del tuo bastoncino potrai incollare formine di legno, tipo compensato, oppure, se desideri un segnalibro ancora più semplice puoi ritagliare delle immagini a tuo piacimento. Se hai dei bambini potresti far disegnare a loro le immagini da apporre al tuo segnalibro.

    Ricordati che tutti i disegni andranno resi più resistenti incollandoli su un cartoncino. Poi dovrai attaccare la tua forma in legno (in cartoncino) sullo stecchino utilizzando la colla a caldo. Ed ecco che il tuo segnalibro è pronto per essere utilizzato!

    Segnalibri ad angolo

    segnalibri_dentoni

    Per realizzare questi bellissimi e simpatici segnalibri dovrai procurarti i seguenti materiali: buste di carta, forbici, righello, una matita di grafite, colla a caldo e, se lo desideri, altri accessori decorativi come pastelli colorati, brillantini, stickers e così via. La prima cosa da fare è tagliare un piccolo triangolo dalla busta e decorarlo a piacimento, così da ottenere la figura desiderata. Oppure dovrai prendere un pezzo di carta, su cui disegnerai tanti piccoli quadrati da tracciare con il righello. Poi disegna un altro quadrato esattamente accanto all’altro e un altro al di sopra del primo. Alla fine dovresti ottenere 3 quadrati che formano una L. Usando il tuo righello dovrai ricavare una diagonale dal quadrato posto più in alto. Colora con la matita il triangolo ottenuto. Adesso dovrai eseguire la medesima procedura con il quadrato posto più a destra nella parte sottostante. A questo punta ritaglia tutte le parti dei quadrati che non sono state marcate con la matita: dovresti ottenere un quadrato cui sono attaccati due triangoli, uno in cima e uno nel lato destro. Traccia la figura ottenuta su un foglio o un cartoncino colorato e con il righello e la matita traccia una riga lungo la linea del quadrato composta dai triangoli e poi piega uno dei triangoli a coprire metà del triangolo. Applica poi la colla all’interno del secondo triangolo e piegalo sull’altro triangolo.

    Infine, aggiungi decorazioni a piacere.